SHARE

Parigi, Francia- La portualità turistica italiana ha fatto visita alla cinquantesima edizione del Salon Nautique di Parigi, che ha visto la partecipazione di oltre 200.000 visitatori.
Il Padiglione 1 dedicato al turismo nautico, il più frequentato dai numeri comunicati dagli organizzatori, ha offerto ai visitatori l’opportunità di entrare in relazione con i principali attori dell’economia del mare: istituzioni, associazioni e imprese.

Pubblico al Salon Nautique 2015
Pubblico al Salon Nautique 2015

La portualità turistica italiana marittima, lacuale e fluviale era rappresentata da Assonat con un proprio stand, in collaborazione con Assonautica Nord Sardegna frutto
di una sinergia che parte dal Salone di Genova, nell’area espositiva interassociativa con
la FFPP (Federation Française des Ports de Plaisance).
Tra i diversi eventi in programma nel calendario ufficiale della Fiera, segnaliamo la
Conferenza Stampa Assonat organizzata venerdì 11 dicembre, nella Sala Forum, per
presentare i servizi dei marina associati ai numerosi ospiti intervenuti, fra i quali i
presidenti dei porti Catalani, dei Paesi Baschi, delle Baleari, della Tunisia e importanti
giornalisti di settore francesi e spagnoli.

Sul palco il Vice Presidente Assonat Antonello Gadau, che ha portato i saluti del
Presidente Avv. Luciano Serra, l’Amministratore Delegato Ffpp Gilbert Le Corre, i Direttori
di Port Camargue, di Bonifacio e il Presidente di Assonautica Sardegna Dott. Italo Senes.
A margine della conferenza stampa è stata presentata la Route de Jasmine, il più noto dei
rally mediterranei, alla quale partecipano 50 imbarcazioni francesi, italiane e spagnole,
che farà tappa in Sardegna, precisamente all’Asinara, e terminerà in Sicilia a Marina di
Ragusa.
www.assonat.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here