SHARE

Capo Horn, Cile- Spindrift 2 ha doppiato Capo Horn alle 8:09 UTC di oggi dopo 30 giorni 4 ore e 7 minuti di mare da Ouessant, nuovo record su questa tratta. Il vantaggio sul tempo di riferimento di Banque Populaire è di 18 ore e 11 minuti, equivalenti al Capo a 523 miglia.

L'equipaggio di Spindrift 2 festeggia con Capo Horn a sinistra. Foto Riou
L’equipaggio di Spindrift 2 festeggia con Capo Horn a sinistra. Foto Riou

Il passaggio di Spindrift 2 da Capo Horn potrà essere seguito in diretta live sul canale YouTube di Spindrift, appuntamento nella prima mattinata di martedì 22 dicembre (orario da confermare, alle 16:30 di lunedì il maxi tri era a 440 miglia dal Capo con 425 miglia di vantaggio sul record, a 25 nodi di media, quindi potrebbe essere all’Horn già intorno alle 7 di martedì).

CWwJU0kXIAALXcn

Capo Horn, Cile- Il segreto per conquistare il Trofeo Jules Verne? Scendere a sud, molto a sud nel Southern Ocean. E’ quanto ha dovuto fare Spindrift 2, sceso fino a sfiorare i 60° Sud e trovare laggiù finalmente quei sistemi meteo che lo stanno portando a medie sui 31 nodi verso Capo Horn, che dovrebbe essere doppiato nelle prime ore di martedì 22 dicembre (ora italiana).

Su Spindrift 2 in rotta per Capo Horn. Foto Riou
Su Spindrift 2 in rotta per Capo Horn. Foto Riou

Il maxi tri di Dona Bertarelli e Yann Guichard aveva alle 19 di domenica 161 miglia di vantaggio sul tempo record di Banque Populaire, ma il margine è stato conquistato solo nella giornata di oggi, proprio dopo che Spindrift 2 ha raggiunto i 59° sud dove sta navigando verso est in venti sui 35 nodi.

Due giorni fa Spindrift 2 aveva dovuto sacrificare una giornata per attraversare l’area anticiclonica che ne bloccava la discesa di latitudine. Ore che coincidevano con il primo rallentamento pre Capo Horn di BP nel 2012, con nessun guadagno per l’equipaggio svizzero-francese. Oggi, invece, le medie a 30 e più nodi (con 750 miglia nelle ultime 24 ore) hanno coinciso con il secondo rallentamento del 2012 di Loick Peyron, come si nota bene dalla cartina qui sotto:

Le posizioni di Spindrift e BP alle 19 di domenica con il vento previsto a +12h. Come si nota Spindrift 2 potrà dirigere direttamente verso Capo Horn al massimo della velocità, mentyre Peyron nel 2012 fu costretto a seguire una rotta più contorta. Nelle prossime 24 ore si prevede quindi un aumento del vantaggio di Spindrift 2 e Idec Sport sul tempo di riferimento
Le posizioni di Spindrift e BP alle 19 di domenica con il vento previsto a +12h. Come si nota Spindrift 2 potrà dirigere direttamente verso Capo Horn al massimo della velocità, mentyre Peyron nel 2012 fu costretto a seguire una rotta più contorta. Nelle prossime 24 ore si prevede quindi un aumento del vantaggio di Spindrift 2 e Idec Sport sul tempo di riferimento

Idec Sport segue a circa 70 miglia, meno di tre ore alle medie attuali, e anche Joyon è al momento davanti al tempo record di 93 miglia. Al passaggio di Capo Horn avremo un quadro più preciso di questa appassionante sfida che, con la risalità dell’Atlantico (da fare in meno di 15 giorni), sta per vivere la fase decisiva.

http://www.spindrift-racing.com/jules-verne/en/live

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here