SHARE

Varazze- Il Marina di Varazze ha ospitato la seconda prova della 44Winter, la serie di regate che, insieme alla 44Autumn conclusasi a inizio dicembre assegnerà anche il titolo di Campione Invernale del Ponente per le categorie IRC/ORC Crociera-Regata e per la Gran Crociera.

Tutti in acqua a disposizione del Comitato di Regata fin da poco dopo le dieci, dato che la partenza era prevista per le 10:30. Ma di vento poche tracce. Per fortuna il sole ha tenuto compagnia agli equipaggi, alcuni dei quali hanno approfittato della situazione di stallo per allenarsi alle manovre, sfruttando qualche macchia. Quindi attorno a mezzogiorno l’attesa brezza da levante ha iniziato a distendersi, consentendo al Comitato di iniziare a disporre il campo; considerate le condizioni, vento sui 5-6 nodi da 100°, la scelta è stata di disputare un bastone davanti a Varazze, con gli abituali tre giri per i Regata-Crociera e due per i Gran Crociera.

In regata oggi a Varazze
In regata oggi a Varazze

Partenza alle 12:30 per la prima categoria e dieci minuti più tardi per la seconda. Tutto regolare, fatta eccezione per il calo del vento nell’ultima bolina dei Regata-Crociera che ha quindi consigliato la riduzione di percorso, con gli arrivi presi sulla boa di bolina, dopo due giri e mezzo. Percorso completato invece per i Gran Crociera.

In ORC Crociera-Regata primo a tagliare il traguardo Robi e 14 di Massimo Scheroni, seguito da Obsession di Mario Rossello, Spirit of Nerina di Paolo Sena e Controcorrente di Luigi Buzzi. Le stesse quattro barche si trovavano ai primi posti della classifica ORC in tempo compensato, con Spirit of Nerina davanti a Controcorrente per 21 secondi, quindi Robi e 14 e Obsession. In IRC le posizioni si rimescolano con Robi e 14 davanti a Spirit of Nerina e Controcorrente, con Obsession quarta.

Fra i Gran Crociera il primo a tagliare il traguardo è Outsider di Ernesto Moresino davanti a Seabubble di Wolfgang Reiter e a Sora Lella di Roberto Allocco. In compensato inversione di posto fra la seconda e la terza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here