SHARE

Torrevieja, Spagna- Il Trofeo Internazionale Torrevieja, organizzato dal Real Club Nautico Torrevieja, presso Alicante, è tra i più importanti appuntamenti al mondo di vela giovanile per la classe Optimist, si è concluso con un’ottima prova della vela napoletana. Nei primi dieci classificati ci sono quattro velisti cresciuti nel Golfo partenopeo.

La premiazione a Torrevieja
La premiazione a Torrevieja

Tre sono tesserati del Reale Yacht Club Canottieri Savoia: Filippo Varini, che ha chiuso al terzo posto, Antonio Persico, settimo, risultato che conferma il suo ottimo momento dopo la vittoria del Trofeo Campobasso, e Niccolò Nordera, decimo. Una festa completata da Gaia Falco, tesserata del Circolo del Remo e della Vela Italia, prima tra le ragazze e sesta in classifica generale. Al trofeo erano iscritti 343 velisti provenienti da moltissimi paesi europei.

“È stato un fine settimana indimenticabile – commenta Massimiliano Cappa, consigliere alla Vela del Circolo Savoia guidato dal presidente Carlo Campobasso – Il risultato è certamente di grande prestigio per il Savoia, ma mi piace sottolineare come il piazzamento dei velisti napoletani sia la più concreta testimonianza del lavoro svolto dai club cittadini in questi mesi. Stiamo provando a seminare il terreno, a costruire partendo dal basso i campioni del futuro. Ciò che conta davvero è che la vela napoletana possa tornare ai livelli che le competono. Adesso speriamo che anche in altre classi si possano ripetere questi risultati, siamo convinti che la strada intrapresa sia quella giusta”.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here