SHARE

Duesseldorf, Germania – Terminato il Boot di Duesseldorf, per i cantieri è tempo dei primi bilanci dell’anno. C’è soddisfazione in casa Hanse per il successo che sta riscuotendo la nuova entry level della gamma: l’Hanse 315 ha avuto i favori del pubblico e il giudizio positivo della critica giornalistica con la vittoria dell’European Yacht of the Year nella categoria family cruiser.

 

L'Hanse 315 al lasco
L’Hanse 315 al lasco

Il successo dell’Hanse 315 è dovuto, oltre a un prezzo competitivo (a partire da 59.900 euro più IVA), alla strategia commerciale del cantiere che anche sulla piccola di casa ha applicato una filosofia semi-custom con interessanti opzioni di personalizzazione nonostante la misura della barca. Il resto lo fa un’estetica interessante, forse anche più curata rispetto ai modelli più grandi della gamma. In pieno stile cruise, le manovre sono studiate per rendere la barca semplice e manegevole, pur su uno scafo che nelle prove in mare ha avuto buoni riscontri in termini di performance.

“L’ Hanse 315, a dispetto della sua lunghezza, mostra tutte le caratteristiche delle sorelle più grandi. Spazi interni importanti, ampia coperta, grande altezza interna e spazio e comfort in cabina. Il nuovo scafo ha buone performance e un design esterno elegante”, ha dichiarato il CEO Hanse Yachts Jens Gherardt.

Lunghezza ft 9,62 m
Lunghezza scafo 9,10 m
Lunghezza al galleggiamento 8,70 m
Baglio max 3,35 m
Pescaggio 1,85 (standard) / 1,37 (opzionale)
Dislocamento 4,7 t
Zavorra 1.500 kg (standard) / 1650 kg (opzionale)

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here