SHARE

Clearwater, USA- Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri conquistano il bronzo al Mondiale Nacra 17 conquistano la loro prima medaglia iridata e tornano a salire sul podio in una grandissima regata internazionale a pochi mesi dalle Olimpiadi di Rio, che li vedranno tra i protagonisti. Terzi nella Medal Race Bissaro-Sicouri sono risuciti a superare gli austriaci Zajac-Franck, noni nella Medal, di un punto. Un risultato meritato per i due atleti delle Fiamme Azzurre arrivato al termine di una settimana complicata per condizioni ma affrontata con caparbietà e buona velocità media. L’oro è andato nettamente ai francesi Billy Besson e Marie Riou che conquistano il loro quarto titolo iridato. I due avevano vinto matematicamente prima dell’ultima regata della serie e della Medal Race. L’argento è andato ai danesi Norregaard-Andreasen.

Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri, bronzo al Mondiale. Foto
Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri, bronzo al Mondiale. Foto Moret

Vittorio Bissaro: “Siamo contenti di questo risultato e di come è arrivato perché due anni fa a Santander, molto piu inesperti, dovevamo difendere una medaglia e abbiamo fatto una regata estrema, oggi invece abbiamo deciso di costruire il risultato partendo in mezzo alla flotta e regatando sugli altri. Ci dà molta sodddisfazione perché l’abbiamo ottenuto realizzando quello che ci eravamo prefissati. Vogliamo ringraziare la Federazione perché ci ha dato la possibilità di allenarci nel migliore dei modi e di raggiungere questo stato di forma.”

Silvia Sicouri: “Non è stato un campionato facile soprattutto per via della temperatura: oltre ad esserci condizioni difficili di vento e mare faceva molto freddo, tra una prova e l’altra bisognava pensare a rimanere caldi cercando di concentrarsi sulla regata successiva e non sui geloni alle mani. Siamo felici anche perché con Miami è la prima regata sulla barca che andrà a Rio e abbiamo dimostrato di aver subito trovato un buon feeling.  Un ringaziamento particolare va alle Fiamme Azzurre e a tutti i nostri sponsor per il sostegno in questa campagna: questa medaglia è una prova che siamo sulla strada giusta per Rio.”

Giulia Conti e Francesca Clapcich hanno concluso il Mondiale al quinto posto dopo aver iniziato la Medal da seconde. Incappate nell’ultimo posto nella regata finale a punteggio doppio le due azzurre, campionesse mondiali in carica, sono state superate dalle danesi Schutt-Schutt e dalle tedesche Jurczok-Lorenz. L’oro è andato alle spagnole Tamara Echegoyen, oro olimpico in match race a Weymouth 2012, e Berta Betanzos. Conti-Clapcich escono così da un podio internazionale dopo 18 mesi e la conquista dei titoli europei e mondiali 2015 negli FX. Per loro resta il ruolo di candidate a essere tra le protagonista a Rio 2016.

Nei 49er Campioni del Mondo per la quarta volta consecutiva sono i fenomenali neozelandesi Burling-Tuke con una regata d’anticipo. Gli italiani, il cui livello medio continua a crescere in modo costante, hanno terminato il Mondiale con 15.Jacopo Plazzi e Umberto Molineris, 19.Luca e Roberto Dubbini, 24.Uberto Crivelli Visconti e Gianmarco Togni, 26.Stefano Cherin e Andrea Tesei e 27.Ruggero Tita e Pietro Zucchetti.

Clearwater, USA- E’ il giorno delle medaglie ai Mondiali Nacra 17, 49er e FX che si concludono oggi a Clearwater con la disputa delle Medal Race, precedute dalle ultime tre prove della Gold Fleet 49er. I francesi Besson-Riou sono già sicuri del titolo mondiale (il quarto per loro) nei Nacra 17, mentre gli italiani Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri (ieri 11-BFD-11-1) sono quarti e in lotta per un posto sul podio, così come Giulia Conti e Francesca Clapcich (ieri 7-7-4), terze negli FX dietro alle spagnole Echegoyen-Betanzos e alle brasiliane Grael-Hunze.

Con tre prove ancora da disputare negli FX, la classifica può ancora cambiare molto, con le due azzurre che hanno quindi la possiiblità concreta di difendere il titolo conquistato a Buenos Aires lo scorso novembre o di continuare a salire su un podio internazionale da cui ormai non scendono mai da Santander 2014.

Nei 49er, dove i kiwi Burling-Tuke sono a un passo dall’ennesimo titolo mondiale, così gli italiani: 14.Plazzi-Molineris, 20.Crivelli Visconti-Togni, 24.Dubbini-Dubbini, 26.Cherin-Tesei, 27.Tita-Zucchetti

L’Italia ha quindi la possibilità di conquistare due medaglie. Medal Race da seguire live qui:

Gold Fleet 49er e Medal Race Nacra 17, a partire dalle 16 CET

Medal Race 49er e FX

Questi gli orari:

10.00am  (16 CET)        Three 49er Gold Fleet races

2:30pm  (18:30 CET)         Nacra 17 Medal Race

3:00pm  (19 CET)         49erFX Medal Race

3:30pm   (19:30 CET)        49er Medal Race

Bissaro-Sicouri ieri a Clearwater. Foto
Bissaro-Sicouri ieri a Clearwater. Foto Morel

Guarda qui la diretta streaming delle regatedi sabato, a partire dalle 17 italiane:

 

Clearwater, USA- Giulia Conti e Francesca Clapcich hanno ottenuto un buon 4-2-4 nelle race 6, 7 e 8 della loro batteria e risalgono la classifica al settimo posto negli FX. In testa le neozelandesi Maloney-Meech.

Nei Nacra 17 Bissaro-Sicouri ottengono un 12-8-15-11 che li fa scendere al terzo posto in classifica dietro ai francesi Besson-Riou, ormai a un passo dal loro quarto titolo mondiale, e agli australiani Waterhouse-Darmanin.

Nei 49er tutti gli equipaggi italiani riescono a qualificarsi per la flotta Gold, che domani disputerà fino a 4 prove. Questi i piazzamenti: 13.Plazzi-Molineris; 14.Crivelli Visconti-Togni; 24.Dubbini-Dubbini; 26.Cherin-Tesei; 27.Tita-Zucchetti. In testa gli imprendibili kiwi Burling-Tuke che precedono gli aussie Outteridge-Jensen e gli spagnoli Botin-Lopez Marra.

Guarda qui la diretta streaming delle regate di venerdì 12 febbraio in diretta streaming da Clearwater, Florida:

Clearwater, USA- Vento leggero e regate finalmente regolari ai Mondiali 49er, 49er FX e Nacra 17 di Clearwater, Florida. Vittorio Bissaro-Silvia Sicouri sono i protagonisti della giornata nei Nacra 17 e dopo il 3-10-2 di ieri sono adesso secondi dietro ai favoriti francesi Besson-Riou. Un’ottima prova per le due Fiamme Azzurre, che hanno dimostrato ancora una volta volta di saper trovare la miglior velocità in diverse condizioni. La battaglia per un posto sul podio continua con ancora tre prove più la Medal Race da disputare.

Bissaro-Sicouri ieri a Clearwater. Foto Morel
Bissaro-Sicouri ieri a Clearwater. Foto Morel

Giulia Conti e Francesca Clapcich (13-3-10 ieri) sono none negli FX, in una classifica molto equilibrata guidata oggi dalle tedesche Jurczok-Lorenz.

Nei 49er imbarazzante il dominio dei kiwi Burling-Tuke, con cinque primi nelle cinque prove disputate. Secondi gli australiani Outteridge-Jensen in una sfida che sa di America’s Cup.

Migliori degli italiani sono Jacopo Plazzi-Umberto Molineris, quindicesimi. Seguono: 23.Tita-Zucchetti; 28.Crivelli Viscxonti-Togni; 33.Dubbini-Dubbini; 48.Cherin-Tesei.

Risultati qui.

Clearwater, USA- Ottima giornata per Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri al Mondiale Nacra 17 in corso di svolgimento a Clearwater, in Florida. I due azzurri hanno ottenuto un 4-9-23-1 nelle quattro prove disputate e risalgono al quarto posto nella generale dopo 5 prove (11-4-9-23-1). In testa ancora i tre volti iridati francesi Besson-Riou (oggi 1-4-1-15), che sono usciti indenni da una protesta di stazza per presunta modifica irregolare delle scasse di deriva che consentirebbero un lift maggiore grazie a un diverso angolo di attacco delle derive (ricordiamo che il Nacra 17 è un monotipo).

Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri ieri a Clerwater
Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri ieri a Clerwater. Foto Moret

La Giuria Internazionale non ha accolto la protesta e Besson-Riou possono continuare a guidare le classifica davanti ai danesi Allan Norregaard-Anette Viborg Andreasen e ai francesi Vaireux-Audinet. Quarti appunto Bissaro-Sicouri, che si giocano le loro chance di podio mondiale.

Si è regatato con vento forte. Domani regate a partire dalle ore 11 locali.
Nei contemporanei Mondiali 49er e FX, Giulia Conti e Francesca Clapcich hanno iniziato con un 12esimo nella loro batteria. Nei 49er il vento forte non ha consentito di disputare prove entro le 19 locali.

Clearwater, USA- Giulia Conti e Francesca Clapcich sono pronte a difendere il loro titolo iridato FX, conquistato appena tre mesi fa a Buenos Aires. Inizia, infatti, martedì 9 febbraio un supervento nelle acque calde e trasparenti di Clearwater, in Florida. Oltre al Mondiale FX, sono in programma anche quelli dei 49er e del cat olimpico misto Nacra 17. Una rassegnadi altissimo livello, con tutti i migliori delle classi olimpiche veloci e acrobatiche al massimo della preparazione a soli sei mesi dalla Regata Olimpica di Rio de Janeiro.

Conti-Clapcich ai 2015 49er Worlds - San Isidro, Argentina. © Matias Capizzano
Conti-Clapcich ai 2015 49er Worlds – San Isidro, Argentina.
© Matias Capizzano

Oltre a Giulia Conti e Francesca Clapcich negli FX, per la vela azzurra regatano Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri nei Nacra 17 e cinque equipaggi dei 49er (78 iscritti) guidati dal tecnico Luca de Pedrini: Cherin-Tesei, Tita-Zucchetti, Plazzi-Molineris, Crivelli Visconti-Togni e Dubbini-Dubbini.

Assenti per scelta tecnica alla Sailing World Cup di Miami, Giulia Conti e Francesca Clapcich, con il loro coach Gianfranco Sibello, sono da giorni a Clearwater dove hanno affinato la preparazione, con anche qualche giornata di onda e vento forte. Alto il livello delle rivali, tra cui le danesi Nielsen-Olsen, le brasiliane Grael-Kunze e le spagnole Echegoyen-Betanzos.

Giulia e Francesca in versione "Florida" a Clearwater
Giulia e Francesca in versione “Florida” a Clearwater

Nei 49er c’è attesa per vedere se qualcuno riuscirà finalmente a battere gli “imbattibili”, ovvero i neozelandesi Peter Burling e Blair Tuke, vincitori
delle ultime tre edizioni del Mondiale 49er e del titolo di Velisti dell’Anno ISAF per il 2015 oltre che astri nascenti di Emirates Team New Zealand in America’s Cup.

Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri, accompagnati dal Tecnico Gabriele Bruni, sono chiamati a risalire verso quel podio che nell’ultimo triennio li ha visti spesso presenti. Anche nel cat il livello degli equipaggi migliori è salito in modo impetuoso dopo che i neofiti di questo cat hanno preso dimestichezza con conduzione e tecnica. Favoriti sembrano essere ancora una volta i francesi Besson-Riou.

Bissaro-Sicouri in Nacra a Miami. Foto Renedo
Bissaro-Sicouri in Nacra a Miami. Foto Renedo

Le prime prove per tutte e tre le classi sono in programma martedì, dalle 11:55 (ora locale), chiaramente su tre diversi campi di regata, e la serie di qualificazione andrà avanti per tre giorni, fino a giovedì compreso. Venerdì, sabato e domenica sarà poi la volta delle Final Series, con le flotte che nel frattempo saranno state divise in Gold e Silver, prima dell’epilogo con la disputa delle tre Medal Race.

http://www.saillife.com/#!2016-nacra-17-49er-and-49erfx-worlds-/c3yw

2 COMMENTS

  1. Assurdo, impossibile seguire le regate con un regista del genere, non so davvero dove lo possano aver preso. Bisognerebbe protestare con la federazione internazionale. Fabio Trusendi

  2. Regia assurda ed incomprensibile, nessuna classifica, chi lottava per le medaglie ignorato completamente. Ma come si fa a far seguire la vela da questi incompetenti! Fabio Trusendi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here