SHARE

Clearwater, USA- Partenza ridotta per i Mondiali 49er, FX e Nacra 17 a Clearwater, in Florida. Il vento, inizialmente sui 16 nodi ma poi aumentato a oltre 20, ha consentito di disputare solo una prova per le due flotte dei 49er e una per i Nacra 17. Nulla da fare, invece, per gli FX, che sono stati rimandati a terra senza prove valide.

Condizioni dure oggi a Clearwater
Condizioni dure oggi a Clearwater

Le condizioni meteo, con onda e vento, hanno consigliato prudenza visto anche il fondale ridotto (sui 4 metri) di Clearwater, che poteva facilmente portare a una “decimazione” di alberi in caso di scuffie in quelle condizioni.

Anche con una sola prova i kiwi Peter Burling e Blair Tuke, campioni in carica e stelle nascenti in Emirates Team New Zealand, hanno subito preso la testa aggiudicandosi la loro batteria. Nell’altra successo dei danesi Warree-Thomsen. Bene Plazzi-Molineris, quarti nella flotta gialla e settimi nella generale. Così gli altri italiani: 25.Dubbini-Dubbini; 33.Crivelli Visconti-Togni; 35.Tita-Zucchetti; 39.Cherin-Tesei.

Acrobazie e scuffie nella prima giornata del Mondiale 49er
Acrobazie e scuffie nella prima giornata del Mondiale 49er. Foto Edney

Nei Nacra 17 vittoria per i francesi Besson-Riou, anche loro favoriti della vigilia, che hanno preceduto lo svizzero Buhler e lo spagnolo Iker Martinez. Undicesimo posto per Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri. Gli azzurri avrebbero presentato una protesta contro il Comitato di Regata per un errore nella gestione della prova, mentre si accende la polemica per l’utilizzo di una deriva giudicata non conforme da parte dei francesi.

2016 Nacra 17, 49er and 49erFX World Championships in Clearwater, Florida.
2016 Nacra 17, 49er and 49erFX World Championships in Clearwater, Florida. Foto Edney

Domani, dalle 11 locali (le 17 italiane), scendono in acqua anche Giulia Conti e Francesca Clapcich per le prime regate in difesa del titolo iridato FX conquistato tre mesi fa a Buenos Aires.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here