SHARE

Muscat, Oman- L’America’s Cup “a pagamento” rilancia sul prezzo. Quella che è forse la maggiore contraddizione della nuova Coppa, il fatto di essere stata pensata per la “facebook generation” ma che la stessa generazione del web non può vedere in streaming on line, si materializza alla vigilia dell’AC World Series ACT 1 del 2016 (a Muscat, in Oman, sabato e domenica prossimi 27-28 febbraio) con l'”offerta annuale”.

m1282_crop43013_680x510_proportional_1456320723D09C

ACEA ha, infatti, introdotto un pacchetto annuale per poter vedere in streaming le regate delle AC World Series 2016 (composte da sei eventi) con l’App AC+ al prezzo di 24,99 dollari, mentre il singolo evento continua a costare 7,99 dollari.

Riucordiamo che questo è in Italia l’unico modo per vedere le regate in diretta dall’Oman e dalle successive sedi, visto che nessuna televisione sul territorio italiano ne ha preso i diritti. Qui la lista delle reti internazionali che le trasmettono in TV negli altri Paesi.

Al di là del prezzo, relativamente basso, lascia davvero perplessi come questa Coppa sia praticamente invisibile sulla rete visto che per scelta non vengono proposti neanche gli hi-lights o le repliche. In tempi di sport in pay per view la cosa non desta certo sorpresa, anche se forse per la regata che resta la massima espressione della vela (Olimpiadi a parte) appare una scelta commerciale prematura e comunque incoerente con i principi della rete.

4 COMMENTS

  1. considerando che un film al cinema costa ormai 8 euro per due ore, il prezzo mi sembra molto buono considerato la qualita’ comunque della grafica e la completezza delle informazioni durante le regate, ormai bisogno smettere di pensare che un prodotto decente non diventi oggetto di business….il pacchetto annuale e’ ragionevole; io mi chiedo invece come un mensile di vela possa arrivare a costare 7 euro invece…..

    • Gentile Simone,
      Meno male, Fare Vela mensile costa 6 euro, quindi sotto al prezzo di mercato da lei indicato. Provi a pensare ai costi fissi della stampa e avrà la sua risposta.
      Nel nostro articolo non discutevamo il prezzo di AC+, che come nota lei è buono, ma l’incongruenza della scelta di oscurare la regata sul web (provi a cercare gli hi-lights su You Tube) parlando contemporaneamente di “facebook” generation. Saluti

  2. Non so bene quanto costa andare a vedere una partita di calcio di alto livello, credo parecchio di più. Ma è solo l’inizio della vela che sta diventando anch’essa oggetto di business, come tutto del resto. Se la risposta sarà positiva c’è da giurare che il costo del biglietto salirà. E i velisti di grido saranno pagati come i più forti calciatori… Forse è l’unico sistema per divulgare lo sport della vela nel Bel Paese facendolo diventare di massa, metterlo in concorrenza con il calcio!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here