SHARE

Alassio – Giornata di esordio spettacolare per la Settimana Internazionale Vela d’Altura ad Alassio: sole, acqua piatta e Ponente tra gli 8 e i 13 nodi per le due prove portate a termine con puntualitá dal Comitato di Regata. Oltre trenta le imbarcazioni iscritte con un buon livello complessivo.

Una delle partenze delle regate odierne ad Alassio
Una delle partenze delle regate odierne ad Alassio

Il campo di regata di Alassio ha regalato come sempre condizioni interessanti: pressioni in ingresso da sinistra con tendenza delle rotazioni a destra, un rebus interessante per i tattici che dovevano decidere se stare sugli incrementi di vento o andare a cercare i salti.

Per la classe Orc A la prima prova è stata vinta dal Canard 41 Aurora, davanti al Sydney 46 Stella e al First 45 Obsession. La seconda ha visto imporsi l’Imx 45 Giumat, secondo l’X41 Capitani Coraggiosi, terzo il First 45 Obsession.

Nel gruppo Orc B la prima regata va all’X35 Spirit of Nerina, secondo il Grand Soleil 37 Valhalla, terzo il Dufour 36p N20. La seconda prova va invece al piccolo Ufo 22 Mamilù, alle sue spalle due First 31.7, Brainstorm e Lima Golf.

Per la classe Irc A vittoria nella prima prova per Stella, davanti ad Obsession e Aurora. La seconda prova va invece ad Obsession, davanti all’Elan 400 Andromeda, terzo Giumat.

Nel gruppo Irc B vince la prima Spirit of Nerina, secondo posto per il C&C 111 Farr Star, terzo l’Xp 33 Controcorrente. Spirit of Nerina mattatore di giornata, vince anche la seconda regata in Irc davanti a Celestina J e all’Xp 33 Il Pingone di Mare.

http://www.cnamalassio.it

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here