SHARE

S’Arenal, Spagna- Terza giornata dell’Europeo 470 nella Baia di Palma. 470. Dopo la sosta forzata di ieri, oggi invece alle Baleari il vento non è mancato e così i 69 equipaggi maschili e i 57 femminili sono riusciti a concludere la serie di cinque regate di qualificazione, al termine delle quali, da domani, entrambe le flotte torneranno in acqua divise in Gold e Silver Fleet.

47 Trofeo Princesa Sofia IBEROSTAR, bay of Palma, Mallorca, Spain, takes place from 25th March to 2nd April 2016. Qualifier event for the Rio 2016 Olympic Games. Almost 800 boats and over 1.000 sailors from to 65 nations ©Pedro Martinez/Trofeo Sofia
Sivitz Kosuta-Farneti
©Pedro Martinez/Trofeo Sofia

Molto bene oggi, tra gli uomini, l’equipaggio formato da Simon Sivitz Kosuta e Jas Farneti, che dopo il 15mo posto della prima prova, si è aggiudicato la successiva e grazie allo score 6-4-11-15-1 occupava la nona posizione (la sesta della classifica europea) alla fine delle qualificazioni. I due velisti dello YC Cupa hanno poi ottenuto un ottimo terzo nella prima regata della flotta Gold che li fa salire fino alla quinta posizione overall (quarta europea), riportandoli finalmente in alto dopo un paio di stagioni così e così seguite al titolo mondiale juniores.

In testa ancora gli argentini Calabrese-De la Fuente. Così gli altri italiani: 19.Capurro-Puppo; 37.Ferrari-Calabrò; 54.Bertola-Izzo; 66.Capece Minutolo-Galati.

Nel Mondiale femminile in testa alla fine delle qualificazioni le austriache Vadlau-Ogar. Migliori italiane 24.Caputo-Sinno, che entrano nella Gold. Nella Silver regateranno invece: 41.Berta-Carraro; 43.Di Salle-Dubbini.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here