SHARE

Genova- Alberto Bona e Tommaso Stella hanno vinto nei Proto la X edizione del Gran Premio d’Italia Mini 6.50 – Coppa Alberti.
L’atleta dello Yacht Club Italiano, a bordo di Promostudi La Spezia, ha tagliato la linea di arrivo alle 2:30:20 secondi della notte, impiegando 3 giorni, 14 ore e 30 minuti per terminare le 500 miglia della regata.

Foto Studio Borlenghi
Foto Studio Borlenghi

L’equipaggio è arrivato a Genova con un immenso vantaggio sul resto della flotta: al momento la prossima imbarcazione prevista all’arrivo è Sisa 2, il Pogo 2 di Misiraka-Velikic, primo dei serie che si trova a 99 miglia da Genova.

Così Alberto Bona: “Siamo molto contenti di come è andata la regata! Finalmente la barca è ben centrata e le modifiche fatte si sono rivelate azzeccate. Non abbiamo avuto alcun problema, né con il meteo né con la barca. E’ stata una prova tecnica e per noi è stato complesso non avere riferimenti: dal passaggio della Gallinara in poi abbiamo regatato senza nessuno vicino. Abbiamo sempre camminato bene, facendo un ottimo approccio sulla Corsica. Il momento più esaltante è stato quando abbiamo girato le Bocche e abbiamo iniziato a poggiare e a planare: finita la bolina siamo andati davvero a grande velocità, con punte fino a 17 nodi. Mi sono trovato benissimo con Tommaso, il lavoro di squadra ha funzionato! E poi siamo molto contenti di aver fatto questo tempo che è il record sul percorso del Gran Premio d’Italia. Ora mi preparo per la 222 Mini Solo, dopo parteciperò alla Giraglia Rolex Cup e a fine luglio ci trasferiamo in Francia per la Les Sables – Horta – Les Sables”C

L’andamento della regata può essere seguito su www.yci.it e http://gpimini650.classemini.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here