SHARE
Francesca Clapcich attenta alla regolazione della randa sull'FX di Giulia Conti. Foto Moyà

Barcellona, Spagna- Quarta giornata dell’Europeo 49er e FX in Catalogna. Tre prove disputate con vento forte fino a 25 nodi. Giulia Conti e Francesca Clapcich ottengono un 2-6-7 e devono lasciare la testa della classifica, ma per un solo punto, all’oro olimpico di Weymouth nel match race e campionessa mondiale 2016, la spagnola Tamara Echegoyen (oggi 3-7-1), in equipaggio con Berta Betanzos. Tra le azzurre, campionesse europee uscenti, e la timoniera galiziana si annuncia un serrato duello nelle tre prove finali di domani e nella Medal Race di sabato. Terze le danesi Hansen-Iversen, staccate di 13 punti dalle italiane. Seguono: 30.Raggio-Bergamaschi; 36.Garisto-Garisto.

Francesca Clapcich attenta alla regolazione della randa sull'FX di Giulia Conti. Foto Moyà
Francesca Clapcich attenta alla regolazione della randa sull’FX di Giulia Conti. Foto Moyà
Tamara Echegoyen e Berta Betanzos. Foto Moyà
Tamara Echegoyen e Berta Betanzos. Foto Moyà

Nei 49er in testa ancora i neozelandesi Burling-Tuke (oggi 1-6-1), nettamente avanti ai rivali aussie e campioni olimpici Outteridge-Jensen. Terzi, e primi europei, gli inglesi Pink-Bithell. Migliori italiani sono oggi Ruggero Tita e Piero Zucchetti (6-2-20), 14esimi overall e decimi europei. Seguono: 19.Plazzi-Molineris (14); 21.Crivelli-Visconti-Togni (15); 22.Cherin-Tesei (16); nella Silver regatano 36.Dubbini-Dubbini.

Tita-Zucchetti. ©Jesus Renedo/Sofia
Tita-Zucchetti.
©Jesus Renedo/Sofia

2016 European Championship

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here