SHARE

Riva di Traiano- Proseguono senza sosta gli arrivi alla Roma per Tutti, per due, per uno. In mare restano al momento ancora 13 imbarcazioni, ma molte delle pretendenti alla vittoria finale hanno già tagliato il traguardo.

In tempo reale la prima imbarcazione della X2 a tagliare l’arrivo è stata il Neo 400 Scheggia con la coppia Merola-Caracci, autori di una bella regata condotta a buoni ritmi.

Neo 400
Il Neo 400 Scheggia

Scheggia ha tagliato il traguardo pochi minuti dopo l’una della scorsa notte.

Lunatika
Il Sun Fast 3600 Lunatika di Chiarotti in coppia con Pietro D’Alì. Foto Latini

Attenzione però al tempo del Sun Fast 3600 Lunatika di Stefano Chiarotti in coppia con Pietro D’Alì, al momento seriamente accreditati per un piazzamento molto importante in ORC, avendo tagliato il traguardo poco dopo le 8 di questa mattina.

Lo Swan 42 BeWIld
Lo Swan 42 BeWIld. Foto Latini

Il principale indiziato per la vittoria della XTutti sembrerebbe essere, in attesa di ufficialità ovviamente, lo Swan 42 Be Wild di Renzo Grottesi.

http://romaper2.tuttobarche.it/

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here