SHARE

Genova – L’associazione di categoria Nautica Italiana, nata da una parte di UCINA, è pronta a rendere operativo il suo programma con obbiettivo focalizzato sul 2017: in una conferenza stampa svoltasi a Genova il Presidente Lamberto Tacoli e i vertici associativi hanno presentato i contenuti e i temi degli eventi che Nautica Italiana ha intenzione di organizzare.

I dettagli della nuova area espositiva che dovrebbe sorgere al Porto Antico di Genova
I dettagli della nuova area espositiva che dovrebbe sorgere al Porto Antico di Genova

Partiamo subito dal programma: tre eventi nel 2017, un Salone dedicato alla media e grande nautica a Genova, in primavera, in una nuova area espositiva (Il Porto Antico). Un evento estivo improntato sul glamour e il life style pensato per location come Porto Cervo o Capri, e infine un evento in autunno, indoor, per la piccola e media nautica a Milano. Ma c’è di più: Nautica Italiana ha annunciato l’accordo di collaborazione con Fiera di Milano che fornirà l’esperienza necessaria per l’organizzazione di eventi di respiro internazionale.

Una sfida ad UCINA? Sembrerebbe proprio di no, anzi negli intenti di Tacoli e dell’associazione l’obbiettivo è quello di una piena collaborazione nell’interesse nazionale di tutto il comparto. “Noi non vogliamo essere l’alternativa al Salone di Genova”  – ha precisato Lamberto Tacoli – Uno dei nostri punti fermi è quello di volere collaborare con UCINA e per il Salone di Genova 2016 ognuna delle nostre aziende come sempre sarà libera di decidere se partecipare o meno all’evento di settembre. Nel frattempo in silenzio noi stiamo pensando al 2017 e sul nostro programma cercheremo la piena collaborazione”.

Certo la collaborazione con UCINA tutt’oggi non sembra scontata, restano molti nodi da sciogliere: due saloni a Genova possono coesistere? Se così fosse il MISE su quale dei due stanzierebbe un finanziamento? E’ possibile immaginare un unico salone, in una nuova location, organizzato insieme da UCINA e Nautica Italiana? Difficile rispondere adesso, anche perché i dettagli logistici dei tre eventi annunciati non sono ancora stati specificati. Qualcosa però si sta muovendo e le novità concrete sembrano a questo punto plausibili.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here