SHARE
L'Este 31 Carburex Globulo Rosso, vincitore overall della Lunga Bolina. Foto Massetti

Riva di Traiano- Va a Carburex Globulo Rosso, l’Este 31 di  Alessandro Burzi, la vittoria overall nella Lunga Bolina sia in ORC sia in IRC. Nella X2 successo di Lunatika, il Sunfast 36 di Stefano Chiarotti. Cippa Lippa 8 il Cookson 50 di Guido Paolo Gamucci, con Francesco Diddi skipper, si aggiudica il Trofeo Millenium.

L'Este 31 Carburex Globulo Rosso, vincitore overall della Lunga Bolina. Foto Massetti
L’Este 31 Carburex Globulo Rosso, vincitore overall della Lunga Bolina. Foto Massetti

La regata di altura organizzata dal C.C.Aniene, tappa del Campionato Italiano Offshore e del TAT Trofeo Arcipelago Toscano, ha riservato ai partecipanti una condizione meteo molto stimolante grazie a condizioni meteo assai attive, con vento sempre presente che ha portato anche al record sulla rotta del primo in reale, Cippa Lippa 8.

Dopo una seconda partenza valida alle 16.15, superata la boa di disimpegno, Cippa Lippa 8 ha aperto una lunga fila di imbarcazione sotto spinnaker che rapidamente si sono dirette verso Giannutri (a sinistra) con 10/12 nodi da SO. Un calo all’altezza del Giglio (a destra) e poi dritti verso la “temuta” boa a terra di Pozzarello, dove il vento ha iniziato a venire da N/NE. Un po di bolina verso le Formiche e poi una lunga discesa verso Riva di Traiano.

Cippa Lippa 8, primo in reale. Foto Massetti
Cippa Lippa 8, primo in reale. Foto Massetti

Primo sulla linea, alle 11.12’.54’’, Cippa Lippa 8, il Cookson 50 di Guido Paolo Gamucci, con al timone Francesco Diddi e alla tattica Roberto Spata, che stabilisce il nuovo record della regata con 18h, 57’ 54’’. Secondo il FY61 di Alessandro Pacchiani, primo tra i X2, che ha tagliato il traguardo alle 12,15’ 18’’, seguito da .G, il Latini 52 di Gabriele Guerzoni. Quarto Candelluva II, Vismara 47 di Paolo Francesco Bertuzzi; quinto Milù III, Mylius 14E55 di Andrea Pietrolucci; sesto Aeronautica Militare, Vismara 46 di Raffaele Giannetti e Giancarlo Simeoli; settimo Capricciricci, X55 di Gianluigi Bubbini; ottavo Chestress 3, J122 di Giancarlo Ghislanzoni; nono Argo, First 44.7 di Luciano Manfredi, seconda imbarcazione in equipaggio per due; decimo Tevere Remo Mon Ile, First 40 di Gianrocco Catalano.

Giochi ribaltati poi in classifica con il calcolo dei compensi. Il notevole aumento finale dell’intensità del vento ha favorito i più piccoli, arrivati con più aria. Questi i podii:

OVERALL ORC
1 ITA13069, CARBUREX GLOBULO ROSSO, ESTE 31, ALESSANDRO BURZI
2 ITA31041, SCRICCA, COMET 38S, LEONARDO SERVI
3 ITA7668, MIDA, 3/4 TONNER, RICCARDO MAVIGLIA

OVERALL IRC
1 ITA13069, CARBUREX GLOBULO ROSSO, ESTE 31, ALESSANDRO BURZI
2 ITA7668, MIDA, 3/4 TONNER, RICCARDO MAVIGLIA
3 ITA31041, SCRICCA, COMET 38S, LEONARDO SERVI

X2 ORC
1 ITA16950, LUNATIKA, SUNFAST 3600, STEFANO CHIAROTTI
2 ITA14887, ARGO, FIRST 44.7, LUCIANO MANFREDI
3 ITA12447, CUOR DI LEONE, JOD 35, ISIDORO SANTECECCA

X2 IRC
1 ITA16950, LUNATIKA, SUNFAST 3600, STEFANO CHIAROTTI
2 ITA12447, CUOR DI LEONE, JOD 35, ISIDORO SANTECECCA
3 ITA14887, ARGO, FIRST 44.7, LUCIANO MANFREDI

Tante le collaborazioni che hanno permesso al C.C.Aniene di organizzare questa manifestazione: Millenium, Ristorante Il Caicco, U-SAIL, YB Tracking, Porto Turistico Riva di Traiano, Circolo Nautico Riva di Traiano, Circolo Nautico Guglielmo Marconi, Circolo Nautico e della Vela Argentario, Yacht Club Santo Stefano, Comune di Monte Argentario.

Il Trofeo Arcipelago Toscano (TAT) è organizzato dal Circolo Canottieri Aniene, dal Circolo Nautico e della Vela Argentario, dal Circolo Velico e Canottieri Porto Santo Stefano, dallo Yacht Club Santo Stefano, dallo Yacht Club Punta Ala e dallo Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa e verrà assegnato all’imbarcazione che otterrà il miglior piazzamento in ORC nelle seguenti regate: La Lunga Bolina, Coppa Regina Paesi Bassi, Silver Race e 151 Miglia – Trofeo Celadrin.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here