SHARE

Marina di Scarlino- La Italia Cup Laser torna a Scarlino e nel Golfo di Follonica. Sono 280 le imbarcazioni, suddivise tra le classi Laser Standard, Laser Radial e Laser 4.7, che si sono date appuntamento presso il Camping Piper, dove è ubicata la base logistica a terra della regata. Due i campi di regata, per l’organizzazione dei tre circoli del Golfo di Follonica: Club Nautico Follonica, Club Nautico Scarlino e GDV LNI Follonica.

Laser a Scarlino. Foto Pisapia
Laser a Scarlino. Foto Pisapia

Anche quest’anno, i tre circoli rinnovano la mutua collaborazione, unendosi sotto la bandiera del comitato Regate del Golfo di Follonica. La manifestazione è organizzata in collaborazione con l’Associazione Italia Classi Laser e con il supporto logistico di Marina di Scarlino e Camping Piper, oltre che con il supporto e l’ausilio della Croce Rossa Italiana e della Capitaneria di Porto.

Lo spettacolo sarà garantito, quando da domattina le vele invaderanno letteralmente il golfo. Intenso sarà l’impegno organizzativo dei tre circoli per garantire l’efficienza e il regolare svolgimento delle regate, permettendo alle tre categorie in regata di portare a compimento l’intero programma della manifestazione.

Il Club Nautico Scarlino, che ha appena archiviato l’evento internazionale “Scarlino Team Race”, si prepara all’evento clou della sua stagione agonistica, la tappa del circuito “52 Super Series” a cui seguirà poi il Mondiale Melges 20.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here