SHARE
Laser 4.7 in regata a Scarlino. Foto Di Fazio/AICL

Marina di Scarlino- Sono Nicolò Villa, Paolo Giargia ed Elia Vitali i vincitori delle classifiche Overall, rispettivamente per le classi Laser Standard, Laser Radial e Laser 4.7, della tappa dell’Italia Cup Laser conslusasi domenica a Scalino con l’organizzazione del Comitato Regate nel Golfo (CN Scarlino, LNI Follonica e CN Follonica) e dell’Associazione Italia Classi Laser. 250 i timonieri presenti nelle tre classi, ripartite su due campi di regata.

Laser 4.7 in regata a Scarlino. Foto Di Fazio/AICL
Laser 4.7 in regata a Scarlino sullo sfondo dei boschi della Maremma. Foto Di Fazio/AICL

Sono state disputate sei bellissime prove, con condizioni di mare e vento mutevoli, passando dalle prime tre prove di tipico NW termico, per cedere il posto al vento medio/leggero da SW nella seconda giornata, e concludere con vento da W per l’ultima giornata.

Dominio indiscusso di Nicolò Villa, del Circolo Vela Torbole, nella classe Laser Standard, che si aggiudica la tappa con soli 5 punti in totale (1-1-1-1-1).

Niccolò Villa. Foto Di Fazio/AICL
Foto Di Fazio/AICL

Combattuta, invece, fino all’ultima prova, la posizione di testa per le altre due classi in gara. Per i Laser 4.7, la vittoria arride a Elia Vitali, del Circolo Velico Ravennate, mentre nei Laser Radial vince Paolo Giargia del Varazze Club Nautico.
Per quanto riguarda la categoria femminile, la prima dei 4.7 è Lucia Nicolini del CVCI, mentre nella classe Olimpica femminile, Laser Radial, è Maelle Frascari del CC Aniene.

Grande soddisfazione per il portacolori della LNI Follonica, José Umberto Varbaro, che dopo un corpo a corpo con Paolo Giargia del CN Varazze, ha dovuto accontentarsi della medaglia d’argento nella disciplina Laser Radial.

Il Club Nautico Scarlino si prepara ad ospitare la tappa del circuito “52 Super Series”, in programma a fine maggio, mentre il GDV LNI Follonica e il Club Nautico Follonica, ospiteranno il Trofeo Gavazzi, Regata Nazionale 29er, 49er e 49erFX ai primi di giugno.

La manifestazione è stata organizzata in collaborazione con l’Associazione Italia Classi Laser e con il supporto logistico di Marina di Scarlino e Camping Piper, oltre che con il supporto e l’ausilio della Croce Rossa Italiana e della Capitaneria di Porto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here