SHARE
Altura a Gaeta

Gaeta- La bella Gaeta ha ospitato il Trofeo Punta Stendardo, classica dell’Altura in Tirreno. Buono il livello in acqua. Tra i 21 iscritti in ORC successo per Aphrodite, lo Swan 45 di Pierfranco Di Giuseppe, che ha preceduto il First 45 Vahiné 7 di Raponi e il Mylius 15e25 Ars Una di Biscarini/Rocchi.

Da segnalare che su Aphrodite c’era al timone il figlio dell’armatore, il ventenne Saverio Di Giuseppe mentre alla randa c’era il talentuoso portosantostefanese Ettore Botticini (20 anni) e alle scotte Simone Busonero (19 anni).

Posizioni di testa invertite tra i 22 IRC, con successo per Vahinè 7 davanti ad Aphrodite e Ars Una.

La XXI edizione del Trofeo Punto Stendardo è stata organizzata da Yacht Club Gaeta EVS, Club Nautico Gaeta, Lega Navale Italiana Sez. Gaeta, Base nautica Flavio Gioia, Comune di Gaeta Ass.to Grandi Eventi, Lega Navale e CCIA Latina.

Altura a Gaeta
Altura a Gaeta

Gaeta si appresta ora ad ospitare l’evento clou del 2016 in Italia, la Finn Gold Cup, il mitico Mondiale della classe Finn in programma dall’8 al 13 maggio. Un’ottantina i timonieri iscritti, con quasi tutti i migliori al mondo a tre mesi dai Giochi di Rio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here