SHARE

Amburgo, Germania- In corso ad Amburgo il City Grand Slam della Star Sailor League sul lago Alster.

Guarda qui in live streaming le regate della quinta e conclusiva giornata di sabato:

Con altri due giorni di regate di qualificazione in programma, la manifestazione è ancora agli inizi, ma le condizioni di oggi hanno dimostrato che il lago Alster è un luogo eccezionalmente difficile per regatare. La chiave di lettura della giornata dei migliori di oggi è stata partire bene e mantenere la concentrazione sul campo di regata per anticipare i salti di vento. L’equipaggio formato dal norvegese Eivind Melleby e l’americano Josh Revkin è stato protagonista di una performance spettacolare e dopo tre prove guida la classifica davanti a 86 equipaggi.Così gli italiani: 16.Negri-Lambertenghi; 18.Benamati-Ambrosini; 52.Falciola-Faloschi. Da segnalare Stefano Lillia, in regata coin Torben Grael, al sesto posto.

Bow no: 070 // Sail: USA 0002 // Skipper: Luke LAWRENCE // Crew: Ian COLEMAN
Bow no: 070 // Sail: USA 0002 // Skipper: Luke LAWRENCE // Crew: Ian COLEMAN

Melleby è stato lontano dalle regate di Star per un po’, ma il suo giovane prodiere del Connecticut (USA) è una stella nascente, avendo conquistato il terzo posto insieme a Brian Ledbetter al Campionato del Mondo di Star disputato il mese scorso a Miami. Melleby & Revkin hanno regatato nell’ultima batteria della giornata e hanno vinto tutte e tre le prove, ma è stato tutt’altro che facile. “Abbiamo dovuto lottare fino in fondo – ha commentato Eivind Melleby – ci sono molti velisti di livello mondiale a questa regata e molti altri che conoscono questo lago benissimo. Ad essere onesti, sono un po’ sorpreso dalla velocità della nostra barca. L’ultima volta che ho regatato con la Star è stato più di un anno fa, nonostante ciò la nostra velocità era molto buona così come le nostre partenze.”

Mateusz Kusznierewicz e Dominik Zycki hanno vinto due regate e conquistato la terza prova ex-aequo con Diego Negri e Sergio Lambertenghi. Dominando due delle prove di oggi, l’equipaggio polacco conquista il secondo posto nella classifica generale dopo tre gare. “Sono cresciuto a vela sui laghi, quindi regatare qui per me non è stata una cosa insolita. Dominik e io non abbiamo regatato insieme tanto quanto alcuni equipaggi in gara qui, ma anni fa abbiamo navigato insieme e abbiamo un ottimo feeling, è stato come ricominciare ad andare in bicicletta. Sono state le nostre buone partenze e la velocità della barca che ci hanno consentito di fare i buoni risultati di oggi”.

Il giovane equipaggio americano formato da Luke Lawrence e Ian Coleman ha ottenuto una vittoria e due secondi posti e si piazza così al terzo posto in classifica generale. Lawrence & Coleman sono uno degli equipaggi più giovani tra quelli che regatano al SSL City Grand Slam e hanno concluso al quinto posto il campionato del mondo di Star disputatosi lo scorso mese di aprile. “Siamo partiti sempre molto bene e abbiamo cercato di fare le cose semplici – ha commentato Luke Lawrence – per la breve prima bolina, abbiamo deciso di andare sul lato destro del percorso, poiché approcciare la boa di bolina mure a sinistra era quasi sempre vantaggioso. Anche se a sinistra c’era vento migliore o un piccolo vantaggio, era sempre comunque meglio arrivare alla boa di bolina con le mure a dritta”.

Bow no: 009 // Sail: POL 8404 // Skipper: Mateusz KUZNIEREWICZ // Crew: Dominik ZYCKI
Bow no: 009 // Sail: POL 8404 // Skipper: Mateusz KUZNIEREWICZ // Crew: Dominik ZYCKI

Tra i migliori di oggi ci sono anche i velisti locali, Johannes Polgar e Markus Koy, che hanno chiuso la giornata al quarto posto, dopo di loro i compagni tedeschi, Michael Koch & Carsten Witt, quinti al termine  della giornata. Le regate riprenderanno domani per la seconda giornata dei gironi di qualificazione, sono previsti venti leggeri.

Il montepremi per l’SSL City Grand Slam è di 100,000 franchi svizzeri da dividere tra i primi 20 equipaggi della classifica finale. Le regate sono in programma da Martedì 3 Maggio Sabato 7 Maggio con inizio alle ore 10.00.

La manifestazione prevede due gironi di qualificazione, seguiti da quarti di finale, semifinali e finale. Nel primo girone  di qualificazione, cui parteciperanno anche i velisti professionisti, gli equipaggi si scontreranno in batterie decise dal comitato organizzatore. I primi 30 equipaggi si qualificheranno per il secondo girone, al vincitore del quale andrà il Trofeo Heinz Nixdorf.

Nel secondo girone i 30 equipaggi regateranno in un’unica flotta disputando un massimo di 5 regate al termine delle quali il primo accederà direttamente alla finale e il secondo invece alla semifinale. Gli altri si sfideranno nei quarti di finale e solo i migliori 5 approderanno in semifinale. Al termine della semifinale i primi 3 equipaggi disputeranno, insieme al vincitore del secondo girone di qualificazione, la finale che assegnerà il titolo di primo vincitore del SSL Grand Slam nonché  la 50° edizione del premio Erich F. Laeisz.

La copertura completa di tutte le regate è trasmessa in diretta su internet, con il commento di esperti e di ospiti speciali in studio, tra questi anche Dennis Conner.

city.starsailors.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here