SHARE

New York, USA- Domenica di show sull’Hudson per la giornata conclusiva della Louis Vuitton AC World Series New York. Dopo le tre prove di oggi la vittoria è andata a Emirates Team New Zealand (timoniere Peter Burling), che ha saputo rimontare nell’ultima e decisiva prova dopo una partenza in cui era addirittura rimasta impigliata in una boa e in cui Blair Tuke, il prodiere dell’imbattibile 49er olimpico di Peter Burling, si era dovuto addirittura gettare in acqua per liberare la barca dalla cima della boa. Una provvidenziale raffica ha poi portato i kiwi a superare in blocco gli altri cinque AC45F, alcuni dei quali penalizzati per essere usciti dai confini del campo di regata causa corrente, per andare a vincere la prova finale e la serie.

08/05/16 - New York (USA) - 35th America's Cup Bermuda 2017 - Louis Vuitton America's Cup World Series New York - Racing Day 2
08/05/16 – New York (USA) – 35th America’s Cup Bermuda 2017 – Louis Vuitton America’s Cup World Series . Foto Pinto York – Racing Day 2

Le prime due prove di giornata erano state vinte rispettivamente da Artemis e Groupama Team France. I Kiwi rafforzano la loro leadership in testa alle AC World Series in vista della stagione 2017.

Soddisfatti gli organizzatori, che hanno calcolato circa 100.000 persone nei due giorni come spettatori al Battery Park e sull’Hudson. Le LVACWS si ritroveranno a Chicago dal 10 al 12 giugno.

04/05/16 - New York (USA) - 35th America's Cup Bermuda 2017 - Louis Vuitton America's Cup World Series New York - Setup Day –2. Foto Pinto
04/05/16 – New York (USA) – 35th America’s Cup Bermuda 2017 – Louis Vuitton America’s Cup World Series New York – Setup Day –2. Foto Greenfield

Louis Vuitton America’s Cup World Series New York Final Standings
1. Emirates Team New Zealand – 52 points
2. ORACLE TEAM USA – 50 points
3. Groupama Team France – 44 points
4. SoftBank Team Japan – 42 points
5. Land Rover BAR – 42 points
6. Artemis Racing – 40 points

Louis Vuitton America’s Cup World Series Overall Standings
(After six events)
1. Emirates Team New Zealand – 244 points
2. ORACLE TEAM USA – 236 points
3. Land Rover BAR – 227 points
4. SoftBank Team Japan – 203 points
5. Artemis Racing – 201 points
6. Groupama Team France – 194 points

New York, USA- Le Louis Vuitton America’s Cup World Series arrivano per la prima volta a New York in quello che è un inedito esordio della Coppa oracliana nelle acque dell’Hudson. In senso assoluto eventi legati all’America’s Cup ritornano a New York dopo 96 anni. Era infatti il 1920, quando Sir Thomas Lipton con il suo 110 piedi Shamrock IV dovette lasciare ancora una volta il passo al New York Yacht Club e al suo 106 piedi Resolute. Le edizioni successive si svolsero a Newport, Rhode Island.

05/05/16 - New York (USA) - 35th America's Cup Bermuda 2017 - Louis Vuitton America's Cup World Series New York - Media Day -1
05/05/16 – New York (USA) – 35th America’s Cup Bermuda 2017 – Louis Vuitton America’s Cup World Series New York – Media Day -1

Da oggi e domenica, i sei AC45f dei team coinvolti nella 35esima America’s Cup si misureranno in una serie di regate (tre sabato e tre domenica, queste ultime a punteggio doppio) sul fiume Hudson, proprio di fronte alla skyline di Manhattam. Centro dell’evento è il Battery Park City e il Brookfield Place Waterfront Plaza, dove sorge il villaggio delle ACWS e dove gli organizzatori sperano di radunare un buon pubblico.

Le regate si svolgeranno tra le 14 e le 15:30 ora locale, le 20 e le 21:30 CET, e in Italia possono essere viste solo attraverso l’applicazione a pagamento AC+, mentre negli Stati Uniti saranno trasmesse la domenica su NBCSN e streamed online via NBC Sports Live.

Gli skipper alla conferenza stampa di ieri a NY
Gli skipper alla conferenza stampa di ieri a NY

In regata ORACLE TEAM USA (Jimmy Spithill), Emirates Team New Zealand (Peter Burling timoniere, Glenn Asgby skipper), Land Rover BAR for Great Britain (Ben Ainslie), Artemis Racing for Sweden (Nathan Outteridge), SoftBank Team Japan (Dean Barker) e Groupama Team France (Franck Cammas, che ritorna in regata dopo la convalescenza dal terribile incidente dello scorso inverno).

https://youtu.be/GX5tZoLhyBM

www.americascup.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here