SHARE

Marina di Pisa- Il Vismara Mills 62 RC SuperNikka, armato e timonato dall’imprenditore pisano Roberto Lacorte, è pronto a tornare in acqua per la nuova stagione dopo i successi del 2015. Lacorte è vice Presidente e Amministratore Delegato dell’azienda farmaceutica Pharmanutra, da sempre al fianco della vela con il suo brand Celadrin, e ideatore insieme allo Yacht Club Punta Ala della 151 Miglia, la regata italiana più in crescita degli ultimi anni.

SuperNikka. Foto Taccola
SuperNikka in regata alla Giraglia 2015. Foto Taccola

SuperNikka è un moderno progetto dello studio irlandese Mills Yacht Design, realizzato in materiali compositi ad alta tecnologia a Viareggio, presso il cantiere Vismara Marine, e varato a fine aprile dell’anno scorso presso il nuovo Porto di Pisa. Una barca che ha subito stupito per le prestazioni e le numerose innovazioni tecniche presentate, tanto da entrare
anche nel ristretto lotto delle imbarcazioni finaliste all’ultima edizione del Velista
dell’Anno, il premio più rinomato nell’ambito della vela, merito anche delle vittorie
ottenute in regata, che ne hanno decretato il successo a livello internazionale.

Per quest’anno, dopo aver subito nel corso dell’inverno una serie di ottimizzazioni
per migliorarne ulteriormente le prestazioni, SuperNikka si presenta con lo stesso
equipaggio – un team italiano che può contare sull’esperienza dell’ex Olimpionico e
velista di Coppa America Tommaso Chieffi, sul duo del Team North Sails formato
da Andrea Casale e Alessio Razzeto, su Andrea Fornaro e su altri esperti velisti – con la stessa voglia di primeggiare dell’anno scorso e con un programma di regate ancora più ricco, che inizierà domani, sabato 7 maggio, con la partecipazione alla Vela Cup a Santa Margherita Ligure.

A seguire, SuperNikka sarà tra i protagonisti della Regata degli Isolotti (Genova-
Livorno, 27 maggio), per poi partecipare alla “sua” 151 Miglia-Trofeo Celadrin (Livorno-
Punta Ala, 2 giugno), alla Giraglia Rolex Cup (St.Tropez-Genova, 12-18 giugno),
alla Maxi Yacht Yacht Rolex Cup (Porto Cervo, 4-10 settembre), dove difende il
titolo nella classe Mini Maxi R, e alla Rolex Middle Sea Race (La Valletta, 22
ottobre). Una stagione al completo, che prevede la partecipazione ai principali
eventi offshore in Mediterraneo, preambolo di un 2017 in cui sono in arrivo delle
grandi sorprese.

“Il 2015 è stato un anno di grandi soddisfazioni e di ricordi indelebili”, ha dichiarato
Roberto Lacorte, che oltre ad essere anche il Presidente dello YC Repubblica
Marinara di Pisa, è anche un affermato pilota automobilistico che quest’anno
parteciperà alla 24 ore di Le Mans con il Team Celadrin MSR Corse. “Per
quest’anno la barca presenta qualche novità, ma per il resto, gruppo e motivazioni
rimangono le stesse, anzi, se possibile la voglia di navigare e di raggiungere
traguardi importanti è cresciuta ulteriormente. Ci aspetta un anno intenso, non
vediamo l’ora di tornare in acqua e sappiamo di avere tra le mani una barca bella e
veloce, quindi anche noi dobbiamo essere all’altezza, ma è esattamente ciò per cui
ci siamo preparati in questi mesi”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here