SHARE

Sanremo- Va a Calvi Network (Alberini-Brcin, 4-8-2) la seconda regata dell’Alcatel J/70 Cup, svoltasi allo YC Sanremo su un totale di sei prove.

edbdaa30-79cf-40b7-ab94-9e123d17556a
Calvi Network. Foto ZGN

Chiusa la giornata inaugurale al comando della classifica, lo scafo del Lightbay Sailing Team si è confermato al vertice nonostante il tentativo di ritorno di L’elagain (Solerio-Cassinari, 1-7-1) che, vinta la frazione di Montecarlo, ha chiuso al secondo posto nelle acque di casa, facendo sua la Spring Cup, la cui classifica è stata determinata dai risultati delle due tappe appena citate. Una classifica speciale, non valida ai fini del circuito, che ha visto l’equipaggio di Carlo Alberini finire secondo davanti a Magie di Alessandro Zampori.

Terzo nella tappa sanremese è Enfant Terrible (Rossi-Bolzan, 3-1-3) del già campione del mondo Farr 40 Alberto Rossi, al secondo evento tra le boe della classe J/70, cha ha sopravanzato sul finale Pensavo Peggio (Magni-Bressani, 9-6-5), finito quarto, e Magie (Zampori-Sommariva, 5-5-9), migliore dei Corinthian.

“Anche oggi non sono mancate le emozioni: rispetto a ieri il vento era appena più leggero e abbiamo faticato un po’ a trovare il passo. Sino all’ultimo ce la siamo giocata con L’elagain ed Enfant Terrible a riprova dell’equilibrio proprio di questa classe. L’unica certezza è che da qui a fino anno ci sarà da soffrire” ha commentato Carlo Alberini, owner/driver di Calvi Network a margine della premiazione.

Lasciata Sanremo, il Lightbay Sailing Team fa ora rotta verso Porto Cervo dove, tra il 3 e il 5 giugno, si svolgerà la terza tappa dell’Alcatel J/70 Cup.

A bordo di Calvi Network hanno regatato Carlo Alberini (owner-driver), Branko Brcin (tattico), Karlo Hmeljak (randista) e Sergio Blosi (comandante-trimmer). L’attività del team è stata stata coordinata dal coach Irene Bezzi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here