SHARE

Valmadrera- Il Circolo Vela Tivano di Valmadrera ha organizzato la seconda tappa del Campionato Velico del Lario ORC. Cosi come era successo in occasione della prima tappa di Como anche a Valmadrera sono state venti le barche a scendere in acqua suddivise nei tre raggruppamenti ORC. Condizioni di vento particolari nei due giorni di regate. Sabato la breva da sud non ha mai soffiato oltre i sei nodi consentendo comunque la disputa di due prove a bastone, mentre domenica il consueto Tivano della mattina ha consentito una sola prova.

epervier

In classe ORC-A vittoria e conferma di Tino Brianza con il suo Melges24 Epervier che pare davvero non avere rivali quest’anno tra le barche più perfomanti. In classe ORC-B vittoria del J24 Bruschetta Guastafeste di Sergio Agostoni mentre in classe ORC-C il bellissimo e datato minitonner Gullisara di Andrea Ratti è riuscito ad imporsi.

Dopo sette prove di Campionato la classifica generale vede dunque in classe A il primato del Melges 24 Epervier, il secondo posto del Keeler28 Mercenaria Gilda di Matteo Costa mentre terzo è Alessandro Politi con l’altro Melges 24 Gemell.

In classe B conduce il J24 MalyX di Marco Nova seguito dal D772 Catmaz di Stefano dalle donne mentre al terzo posto sale Bau Bau di Giuseppe La Scala. In classe C mantiene il primato l’Hboat Va Pensiero di Adriano Vitali, secondo Andrea Ratti con il suo Gullisara ed al terzo posto si conferma Alessandro De Felice con Dolasilla.

Il Circolo Vela Tivano ha dedicato un premio speciale a Matteo Costa per l’impegno che il velista comasco ha profuso negli ultimi tre anni per lo sviluppo dell’ORC di cui è capoflotta sul lago di Como.

Prossima e terza tappa del Campionato Velico del Lario il week end del 4-5 giugno a Bellagio con l’organizzazione del Circolo Vela Pescallo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here