SHARE

Montecristo- Che lo Scoglio d’Africa, o Africhella, sia conosciuto ai naviganti del Tirreno è cosa nota. Situato dieci miglia a ovest di Montecristo, lo Scoglio è sormontato da un faro con portata 12 miglia ed è circondato da ampie secche, comunque ben segnalate dalla cartografia nautica. Dallo scoglio, molto basso, la secca si estende soprattutto verso SSW.

Lo Scoglio d'Africa sullo sfondo di Montecristo. Foto Tognozzi
Lo Scoglio d’Africa sullo sfondo di Montecristo. Foto Tognozzi

Sabato scorso a calcolare male le distanze per navigare in sicurezza attorno allo Scoglio è stata Tanah Lot, un Salona 12 che stava partecipando alla regata d’altura 100 di Montecristo. Tanah Lot, con equipaggio fiorentino, è una barca ben nota nei circuiti delle regate d’altura toscane e spesso vincente. Sabato, intorno alle 16 secondo la ricostruzione del Tirreno, Tanah Lot stava doppiando lo Scoglio d’Africa, punto più a sud della regata partita da Piombino e destinata ad arrivare a San Vincenzo dopo aver lasciato l’Elba a dritta. Il Salona 12 ha stretto troppo proprio dal lato meridionale dello scoglio, quello che si allunga per diversi metri verso SSW con profondità tra i due e i quattro metri, andando quindi a urtare con la chiglia il fondale.

Nell’urto si apre una falla e il Tanah Lot inizia a imbarcare acqua. Gli otto dell’equipaggio cercano di rimediare ma l’acqua entra rapidamente mettendo a rischio l’imbarcazione. Solo l’intervento della motovedetta della Guardia Forestale di Montecristo, sul punto per sorvegliare il passaggio della regata, risolve la situazione, prima imbarcando gli otto a bordo, tutti senza danni fisici, e poi rimorchiando il Salone a Marina di Campo, all’Elba.

La barca ha riportato ingenti danni.

Tanah Lot
Tanah Lot

Da segnalare anche che, a quattro giorni dalla conclusione della regata, non sono ancora disponibili le classifiche definitive della 100 di Montecristo, dopo che sulla pagina facebook dell’evento è stato pubblicato che erano in corso un controllo e verifiche dei tempi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here