SHARE

New York – non è stato certo un inizio fortunato per la New York-Les Sables, penultima regata in programma prima della partenza del Vendée Globe, l’appuntamento clou della stagione per la Classe IMOCA. Su 14 skipper partiti a circa 48 ore dallo start ne restano effettivamente in regata otto, più Conrad Colman e Jean Pierre Dick che sono ripartiti dopo uno stop tecnico ma navigano a oltre 500 miglia dal leader Hugo Boss di Alex Thomson.

La partenza da New York
La partenza da New York

A decimare la flotta nelle ore successive alla partenza una serie di collisioni con oggetti vaganti: a subirne le conseguenze Yann Elies, Morgan Lagraviere, Pieter Heerema e Armel Le Cleac’h, costretti a riguadagnare la terra per rimediare ai danni subiti.

In ogni caso si tratta di un nuovo importante test per i nuovi IMOCA e in particolare per Hugo Boss che ritorna alle competizioni dopo il grave incidente tecnico della Transat Jacques Vabre che ha rischiato di mettere in discussione l’intero progetto sportivo del britannico Alex Thomson. Hugo Boss guida momentaneamente la classifica con 24 miglia di vantaggio su Jeremie Beyou e 36 su Sebastien Josse. Tutte e tre gli IMOCA sono dotati di foils, il primo e il terzo barche di ultima generazione mentre Beyou naviga su Maitre Coq che altro non è che Macif, la barca vincitrice del’ultimo Globe riaggiornata con le nuove appendici.

Race Tracker

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here