SHARE

Ginevra, Svizzera- La più importante regata su acque interne d’Europa, il celebre Bol d’Or Mirabaud, ovvero la long distance del lago di Ginevra, si è chiusa con la vittoria assoluta del “Lady Cat”, il catamarano Decision 35 di Dona Bertarelli, condotto da Xavier Rerie, che ha preceduto “Alinghi” del fratello Ernesto.

Schermata 06-2457553 alle 15.15.47

Una parte della flotta dopo la partenza
Una parte della flotta dopo la partenza

Tra i monoscafi si è imposto il libera ungherese “Raffica Best Wind” di Zsolt Kiraly, finito 27° assoluto nella lunghissima classifica assoluta con quasi 500 scafi al via.
In tempo corretto si è imposto il 10 metri “Luthi f10” costruito dal cantiere ungherese Pauger. La stesa formula con classifica assoluta e in tempo corretto sarà attuata nelle altre tappe.

Il piccolo 7 metri “Saphire 27”, che rappresentava in gara la Centomiglia con il team misto Circolo Vela Gargnano- Yacht Club Cortina capitanato da Lorenzo Tonini e Renato Vallivero ha chiuso al 274° posto assoluto. In questa flotta c’erano rappresentate le tutte grandi regate d’Europa con Barcolana di Trieste, Il Giro del Balaton, il Tour de l’Ile e lo stesso Bol d’Or.

Bol d’Or Mirabaud è da quest’anno gemellata con Centomiglia del Garda e Kekszalag del lago Balaton, regate internazionali che danno vita al circuito InterLake 2016, di fatto la “World Cup” della vela d’acqua dolce.

L’appuntamento con la World Cup delle long distance è ora fissato al primo week end di luglio con la 46° Keszalag al lago Balaton dove saranno presenti gli skipper di tutti i laghi del Vecchio Continente.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here