SHARE
Lo Swan 42 BeWIld

Palermo – Prima giornata di regate per il Campionato Italiano ORC Trofeo Diesse caratterizzata da aria molto leggera nel golfo di Palermo. Il maestrale della vigilia si è spento, lasciando spazio a una debole brezza da nord che non ha mai superato gli 8 nodi di intensità. Due le prove portate a termine, la seconda quasi forzata dal CDR date le condizioni di vento in calo.

imageDue regate tecniche, difficili, che hanno esaltato le caratteristiche di alcune barche e penalizzato ampiamente le “piccole”. Nel gruppo A, classifiche provvisorie, prova autoritaria dello Swan 42 BeWild di Renzo Grottesi che chiude la prima giornata con due vittorie, seguito dallX41 Sideracordis di Grimani e dal Vismara 46 Duende di Giannetti.

Grandissimo equilibrio e incertezza nel gruppo B, le provvisorie assegnano la testa della classifica all’X35 Xsita di Trino Barnabò, a pari merito con il Grand Soleil 37 di Beppe Fornich, seguono appaiate a 10 punti l’Italia 998 Team Lauria e l’X35 Xreal. Polemiche e malumori in banchina tra le imbarcazioni più piccole: il gruppo 4 decimato dai DNF causati dal tempo limite (solo due imbarcazioni in classifica al momento) e da percorsi decisamente troppo lunghi per le condizioni di vento leggero.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here