SHARE
Foto Breschi

Horta, Azzorre- Buoni risultati dei navigatori italiani alla VI edizione della Les Sables – Azzorre – Les Sables, la regata più importrante della stagione dei Mini 650.

I prototipi di Ian Lipinsky e Alberto Bona hanno confermato la loro superiorità sui mini 6.50 di serie rimanendo in testa al gruppo per tutta la regata con Lipinski sempre al comando. Griffon FR di Lipinsky ha completato la prima tappa in 5 giorni 21h e 50’ raggiungendo per primo Horta (isola di Faial, Azzorre) sabato 30 luglio alle 8.52 UTC mentre Alberto Bona su Promostudi – La Spezia è arrivato in piena notte alle 3.44 di domenica, secondo tra i proto.

Foto Breschi
Foto Breschi

Ambrogio Beccaria con Alla Grande Ambeco ha ottenuto un ottimo terzo posto nei serie. Il primo dei mini 6.50 di serie a tagliare il traguardo di Horta alle 00:43:42 di lunedì scorso è stato Tanguy Bouroullec su Keris – Cerfrance. Sequenza quasi al fotofinish per gli altri arrivi: ben sei concorrenti sono giunti a destinazione in meno di 15 minuti dopo oltre una settimana di navigazione. Secondo posto per Thomas Dolan (Offshoresailing.fr) giunto alle 02:19:03 UTC seguito da Ambrogio Beccaria alle 02:23:00 con l’esiguo distacco di quattro minuti. Ambrogio con Alla Grande Ambeco è stato protagonista di un duello entusiasmante con Henri Lemenicier (LPO – Agir pour la Biodiversitè) superandolo negli ultimi duecento metri che li separavano dal traguardo per soli 48”. La scelta di Ambrogio di issare un gennaker Code Zero per la volata finale è risultata decisiva per il podio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here