SHARE

Rio de Janeiro, Brasile- Seconda giornata di regate a Rio de Janeiro per la vela paralimpica. Ieri il meteo ha iniziato a fare le bizze e i Comitati di Regata hanno dovuto aspettare parecchio tempo prima di poter dare il via a una prova per il Doppio Skud 18 e per il Triplo Sonar, mentre la flotta del Singolo 2.4 mR ha dovuto abbandonare la sua regata a metà per un brusco calo del vento ed è rientrata a terra con un nulla di fatto, rimandando ad oggi il recupero delle prove perse (stesso discorso anche per la altre classi, che ne devono però recuperare solo una).

Raggi-Solazzo-Pira
Raggi-Solazzo-Pira

Negli Skud 18 Gualandris-Zanetti sono settimi in race 3 e scendono al quarto posto a due punti dal bronzo. In testa l’Australia. Nei Sonar 11esimo per Raggi-Solazzo-Pira che restano al 14esimo della generale guidata ancora dall’equipaggio aussie. Nei 2.4 Squizzato resta settimo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here