SHARE

Rio de Janeiro, Brasile- Concluse ieri, con l’ultima prova disputata ieri sul campo di regata Pao de Azucar, di fronte a una spiaggia di Flamenco affollata di spettatori, le regate delle Paralimpiadi di Rio de Janeiro. L’ultimo oro ancora in palio, quello dei 2.4, è andato alla Francia con Damien Seguin, dopo che l’Australia aveva conquistato quelli negli Skud 18 e nei Sonar.

Una partenza dei 2.4 a Rio
Una partenza dei 2.4 a Rio

La vela azzurra conclude la Paralimpiade con il buon sesto posto di Gualandris-Zanetti negli Skud 18 (ieri quinti), il settimo di Squizzato nei 2.4 (ieri undicesimo) e il dodicesimo di Raggi-Solazza-Pira nei Sonar (ieri 13esimi).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here