SHARE
Gaetano Mura

Genova– Presentato ieri al Teatro del Mare del Salone Nautico di Genova il nuovo progetto di Gaetano Mura, il giro del mondo senza scalo e senza assistenza in Class 40.

Gaetano Mura
Gaetano Mura

Il navigatore di Cala Gonone e il suo Class 40 partiranno da Cagliari il prossimo 12 ottobre per compiere un’impresa nautica da record: il giro del mondo in solitario, senza scalo e senza assistenza, su un Class 40 (classe oceanica di 12 metri), con l’obiettivo di battere il record per il giro del mondo con questa classe, ovvero i 137 giorni stabiliti dal navigatore cinese Guo Chuan.

Da Cagliari a Cagliari girando il mondo a vela lasciando a sinistra i Grandi Capi: Buona Speranza, Leeuwin, Capo Horn, passando due volte l’Equatore, navigando a lungo nei Quaranta ruggenti e Cinquanta Urlanti, le alte latitudini del mari del Sud, e attraversando Atlantico, Indiano e Pacifico, per tornare a casa nel Mediterraneo.

Il progetto di Gaetano Mura, al di là del lato sportivo, porta intorno al globo anche la promozione della Regione Sardegna, che si propone come paradiso per tutti gli amanti del mare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here