SHARE

Formia– Esordio difficile, con venti instabili e piovaschi, per il CICO 2016 a Formia. Il vento da NE tra 5 e 9 nodi ha consentito comunque di disputare alcune prove. Da segnalare la vittoria di Alessio Spadoni in race 2 nei Finn, al suo esordio assoluto dopo il passaggio dal Laser, e l’esordio dell’azzurro di 49er a Rio Ruggero Tita nei Nacra 17 (secondo nell’unica prova disputata). I 200 equipaggi in regata riprenderanno il programma domani a partire dalle ore 10:30.

Giovanni Coccoluto in regata oggi a Formia. Foto Taccola
Giovanni Coccoluto in regata oggi a Formia. Foto Taccola

RS:X M (dopo due prove)
1.Daniele Benedetti (Fiamme Gialle, 2); 2.Francesco Tomasello (CCR Lauria, 8); 3.Mattia Camboni (Fiamme Azzurre, 8).

RS:X F (dopo due prove)
1.Marta Maggetti (Fiamme Gialle, 20); 2.Veronica Fanciulli (Fiamme Blu, 21); 3.Giorgia Speciale (SEF Stamura, 22).

470 M (dopo due prove)
1.Kosuta-Farneti (YC Cupa, 3); 2.Capurro-Puppo (YC Italiano, 5); 3.Ferrari-Calabrò (LNI Ostia, 9).

470 F (dopo due prove)
1.Di Salle-Dubbini (YC Italiano-CV Toscolano Maderno, 5); 2.Marchesini-Fedel (SV Barcola Grignano-Sirena CN Triestino, 12); 3.Berta-Carraro (CC Aniene-Fiamme Blu, 17).

Finn (dopo due prove)
1.Giorgio Poggi (Fiamme Gialle, 1-2); 2.Alessio Spadoni (CC Aniene, 4-1); 3.Simone Ferrarese (CV Bari, 2-4).

Laser Standard (dopo una prova)
1.Zeno Gregorin (SV Oscar Cosulich, 1); 2.Riccardo Vincenzi (FV Malcesine, 2); 3.Michele Meotto (YC Lignano, 3).

Laser Radial (dopo una prova)
1.Carolina Albano (CV Muggia, 1); 2.Martha Faraguna (YC Adriaco, 2); 3.Maelle Frascari (CC Aniene, 3).

Nacra 17 (dopo una prova)
1.Porro-Giovannetti Marimon (CC Aniene, 1); 2.Tita-Banti (Fiamme Gialle-CC Aniene); 3.Bissaro-Sicouri (Fiamme Azzurre).

49er (dopo una prova)
1.Crivelli Visconti-Togni (GS Marina Militare-CRV Italia, 1); 2.Dubbini-Cavalli (GS Marina Militare-CV Torbole); 3.Pantzartzis-Pantzartzis (CV Bari).

49er FX (dopo una prova)
1.Raggio-Bergamaschi (CV La Spezia-SC Garda Salò, 1); 2.Volpi-Genesio (CN Loano, 2); 3.Gallinaro-Comini (FV Riva, 3); 4.Gambarin-Gambarin (CV Arco, 4).

Singolo Paralimpico 2.4 mR (dopo tre prove)
1.Mario Gambarini (LNI Mandello del Lario, 7); 2.Nicola Redavid (LNI Milano, 9); 3.Angelo Boscolo (Jesolo YC, 9).

L’organizzazione del Campionato Italiano Classi Olimpiche è curata, su indicazione della Federazione Italiana Vela, dal Circolo Nautico Caposele in collaborazione con Yacht Club Gaeta, Centro Velico Vindicio, Circolo Remiero e Velico Terracina, Lega Navale Italiana sez. di Scauri e Circolo Nautico Vela Viva. Fondamentale anche la collaborazione di numerosi volontari e degli studenti dell’Università di Cassino Facoltà di Scienze Motorie, dell’Istituto Nautico di Gaeta Caboto, dell’istituto Superiore Stefanelli di Mondragone e dell’Istituto Commerciale Filangieri di Formia.
Sponsor e partner dell’evento sono Banca Popolare del Cassinate, il Comune di Formia, la Regione Lazio, Confcommercio, Istituti Scolastici del Golfo, Capitaneria di Porto, Fiamme Gialle e Polizia locale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here