SHARE

Talamone– Si è tenuta domenica 13 novembre la prima giornata del Campionato Invernale Snipe – Trofeo Fosco Santini, organizzato dal CVT – Circolo della Vela Talamone, presieduto dall’Ammiraglio Sergio Biraghi e sotto il coordinamento del Direttore Sportivo Alberto Papi.
Dodici imbarcazioni hanno animato “Snipebay” – questo il nome ormai in uso tra gli snipisti per identificare la baia di Talamone – con 24 atleti provenienti da ben 13 diversi circoli velici.

Snipe a Talamone
Snipe a Talamone

Disputate tutte e tre le previste prove di giornata, in condizioni meteo marine favorevoli: vento di Scirocco tra i 6 e i 10 nodi, con salti che hanno messo in evidenza le doti veliche degli equipaggi. Numerosi i giovani presenti in acqua, con 3 equipaggi juniores e altri due atleti su equipaggi senior, a segnalare un rinnovato interesse per lo Snipe tra i teenager grazie anche all’impegno della FIV, dei responsabili di classe e dei circoli velici nell’investire sulle nuove generazioni. Importante anche la rappresentanza “rosa”, con 5 atlete in gara.

Primo assoluto l’equipaggio costituito da Pietro Fantoni (Vela Muggia) e Arianna Buzzetti (CVT – Circolo Vela Talamone), secondi Francesco Scarselli (Yacht Club Cala de’ Med.) con Marco Rinaldi (C.U.S. Bologna) e terzi Alessandro Bari (C.V.Torbole) e Antonio Bari (A.Velica Trentina).
Tra gli Juniores il primo posto (quarti assoluti) è andato all’equipaggio formato da Lapo Savorani e Federico Milone, entrambi del CVT – Circolo Vela talamone).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here