SHARE

Lavagna– Due prove nel week end a Lavagna per la seconda manche del 41° Campionato Invernale Golfo del Tigullio, la tradizionale competizione di vela d’altura organizzata dal Comitato Circoli Velici del Tigullio composto da Pro Scogli Chiavari, CN Lavagna, CN Rapallo, CV Santa Margherita Ligure, LNI Chiavari e Lavagna, LNI Rapallo, LNI Santa Margherita Ligure, LNI Sestri Levante e YC Sestri Levante.

vela_invernaletigullio_41a

Tramontana di intensità pari a 7-8 nodi sabato, più leggera invece oggi. Subito in evidenza, nell’ORC 1-3, Low Noise, plurivincitore dell’Invernale e iscritto quest’anno solo per partecipare alla seconda manche. Due vittorie, ma grande lotta soprattutto sabato quando è determinante lo scontro tra Storm e Capitani Coraggiosi per favorire l’avanzata dell’equipaggio di Giuseppe Giuffrè. Per Franco Loro e Giacomo Piana, invece, un terzo posto (alle spalle di Amelie di Clavarino e Profumo), migliorato nella prova successiva dove a completare il podio è Sea Whippet di Carla Ceriana d’Albertas.

Doppietta anche per Tekno nell’ORC 4-5: Piero Arduino precede, nell’ordine, Free Lance (Federico Bianchi) e X Wave (Marco Roccatagliata), Aria di Burrasca (Franco Salmoiraghi) e Free Lance domenica. Due quarti posti valgono a Brainstorm (Stefano Mosca) la quarta piazza nella classifica generale.

E’ Imxtinente, sempre primo, il leader IRC 1-3. Adelio Frixione prevale nelle due occasioni su Spirit of Nerina (Luca Formentini) mentre al terzo posto si alternano My Passion (Umberto Benvenuto) e Blue (Claudia Varisco). Celestina 3 (Campodonico, Frixione, Vernengo), Corto Maltese (Massimo Bonfante) e Strabilia (Stefano Taverna): questo l’ordine d’arrivo confermato in entrambe le prove IRC 3.

Molto combattuta la classe J80. Regatta.exe (Matteo Albanese) è in testa in ragione della vittoria nel secondo confronto e della piazza d’onore nel primo andato a Blue Project Sailing Team. Con un secondo e terzo posto, richiede attenzione anche Montpres (Montedonico-Rognoni).

Il gruppo 0 della classe Libera premia momentaneamente Aria (Giuliano Azzimonti), più veloce di Jonathan Livingston (Giorgio Diana) e Rewind (Luciana Bevilacqua). Avanti nel gruppo A Roba da Pazzi (Graziano Bonaldo) su Cassiopeia (Nicola Vaccarelli). Testa a testa, invece, nel gruppo B tra Miran (Sergio Somaglia) e Attenti al Lupo (Salvatore Picchi).

L’atto conclusivo del 41° Campionato Invernale Golfo del Tigullio, sostenuto da Porto di Lavagna, Quantum e Grondona, sarà tra due week end.

www.circolivelicitigullio.it/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here