SHARE

Genova– E’ il vento il grande protagonista del week end d’apertura della XVIII edizione del Primazona Winter Contest, il campionato invernale ligure promosso dall’assessorato allo sport della Regione Liguria con regia affidata allo Yacht Club Italiano in collaborazione con i Circoli Velici Genovesi e con il coordinamento della I-Zona FIV.

schermata-01-2457783-alle-19-08-04

Sabato raffiche di Tramontana di intensità pari a 30-35 nodi, condite da temperature rigidissime e prossime allo zero. A terra, i prodotti Latte Tigullio e Grondona allietano gli infreddoliti velisti e i piloti dei numerosi mezzi addetti alla sicurezza. Domenica situazione totalmente rovesciata: sole, 18 gradi e quasi totale assenza di vento.

Nelle acque del Lido di Albaro, viene data ugualmente la partenza per tutte le classi, a parte i 4.7, ma sono soltanto i 470 a terminare la prova mentre 420, D-One Laser Standard e Laser Radial fanno rientro presso la Scuola di Mare Beppe Croce. La classifica dei 470 vede lo Yacht Club Italiano occupare quattro delle prime cinque posizioni: Matteo Capurro e Matteo Puppo precedono le compagne Ilaria Paternoster e Bianca Caruso, Sofia Giondi e Nadia Pastorelli. Quarti Leonardo Stocchero e Michele Cecchin (LNI Genova), quinte Benedetta Di Salle e Alessandra Dubbini (Yacht Club Italiano).

Prossimi e decisivi appuntamenti, dedicati ancora 470, 420, D-One Laser Standard, Laser Radial e Laser 4.7, sabato 4 e domenica 5 febbraio. Gli Optimist, Cadetti e Juniores, entreranno in scena nel week end successivo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here