SHARE

Powered by: banner_farevela_468x60_2

Marina di Camerota- Cresce ancora la Regata delle Torri Saracene, uno degli eventi di maggior richiamo poer la vela d’altura nel Basso Tirreno. È online da oggi il Bando dell’edizione 2017.

Giunta alla XII edizione, la Regata delle Torri Saracene è una regata che di svolge in più prove per un totale di circa 250 miglia. Fa parte del Calendario Nazionale Vela d’Altura, del Calendario V Zona e VI Zona FIV e, attraverso la prova “Torre del Greco-Marina di Camerota”, del Campionato Italiano Offshore.

schema-percorso-2017-large

Le regate in programma:

Napoli-Torre del Greco (circa 20 Miglia) – 1 giugno
(circoli FIV: CN della Vela Napoli, CN Torre del Greco)

Torre del Greco-Marina di Camerota (circa 100 miglia), valida come prova del Campionato Italiano Offshore e Trofeo UVAI Armatore dell’Anno – 3 giugno
(circoli FIV: CN Torre del Greco)

Marina di Camerota-Vibo Valentia (Marsili Race – circa 100 miglia) – 10 giugno
(circoli FIV: CN della Vela, CN Santa Venere)

A coloro che avranno ottenuto i piazzamenti migliori, andrà il Certamen Perpetuum, attualmente in possesso di Gino Paoletti (Tattoo, LNI di Pozzuoli), vincitore della passata edizione.

Le novità dell’edizione 2017 sono rappresentate, innanzi tutto, dal ritorno a Marina di Camerota, location originaria dell’evento, reso possibile dalla grande disponibilità dell’Amministrazione Comunale; inoltre, la manifestazione si estende, per la prima volta, in Calabria, fruendo, a Vibo Valentia, dell’ospitalità del CV Santa Venere in attesa della Cyclops Route, successiva prova del Campionato Offshore. Le quote di iscrizione sono ridotte del 20% per chi si iscrive ad entrambe le regate; infine, va registrata l’introduzione della categoria Gran Crociera.

Partecipando alla regata, si può approfittare degli eventi di qualità proposti a Napoli e Torre del Greco, tappe iniziali dell’evento, e dello splendido mare cilentano (Cala Bianca, a Camerota, è stata eletta “spiaggia più bella d’Italia”) e calabrese, fruendo di una lunga ospitalità e approfittando di eventi culturali ed enogastronomici di rilievo.

Patrocinio della Regione Campania e dell’AMP Punta Campanella. Ormeggio gratuito per i primi iscritti. Premi per ognuna delle regate in programma e per le InGulf Race infrasettimanali, nonché per i traguardi volanti (Coppa Sabina, Trofeo Pipaluk).
www.regatatorrisaracene.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here