SHARE
Il marina di Riva di Traiano

Riva di Traiano- In merito allo spostamento del Campionato Italiano Classi Olimpiche da Riva di Traiano a Ostia, riceviamo e pubblichiamo da parte del Marina di Riva di Traiano questa nota stampa che afferma come il Marina situato poco a sud di Civitavecchia stesse lavorando per soddisfare le richieste della FIV. Una situazione che non aiuta l’immagine della vela olimpica nazionale. Ma parlarsi prima no?

Comunque, il CICO 2017 si svolgerà dal 16 al 19 marzo prossimi nelle strutture del Porto di Roma a Ostia, con tutte le classi nella stessa location.

Il marina di Riva di Traiano
Il marina di Riva di Traiano

Il Comunicato di Riva di Traiano

“In merito alla mancata assegnazione del Campionato Italiano Classi Olimpiche (CICO) 2017 ai circoli velici di Civitavecchia (Circolo Nautico Riva di Traiano – Lega Navale Civitavecchia – Associazione Velica Civitavecchia), la Società Porto Turistico di Riva di Traiano SpA precisa che, in sede di c.d.a., aveva già provveduto a deliberare l’effettuazione dei lavori richiesti per l’adeguamento delle strutture portuali alle esigenze della manifestazione, così come richiesto dagli emissari della Federazione Italiana Vela.  In particolare, oltre ai pontili mobili ed agli scivoli necessari per l’accoglienza della classe Nacra 17 e dei 49er, erano stato deliberati i lavori di riallineamento di parte della banchina a massi sotto torre e di installazione di una gru, per poter consentire agli atleti della classe paralimpica 2.4mR l’accesso alle imbarcazioni in piena sicurezza.

“Ci rammarichiamo – spiega il Consigliere di Amministrazione della Porto Turistico Riva di Traiano SpA, Luciano Vetturini – di aver appreso la notizia dell’assegnazione a mezzo stampa, senza alcuna comunicazione da parte della Federazione e mentre eravamo impegnati a lavorare per soddisfare le loro richieste, fatte con pochissimo preavviso. Legittima l’assegnazione ad altro soggetto, ma non condividiamo la motivazione. Tutti i soggetti interessati, noi in primis, erano pronti ad ospitare il CICO 2017”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here