SHARE
Spirit of Nerina

Scarlino– Ai blocchi di partenza la stagione Europea 2017 Melges32 torna il team Spirit of Nerina. Dopo un anno di pausa gli armatori Andrea Ferrari, Alberto Cantamesse e Mirko Bargolini hanno deciso di ripresentarsi sui campi di regata e farlo in grande stile: alla tattica ci sarà l’olimpico Pietro Sibello e alla randa Carlo Fracassoli, già iridato nel 2012 e vicecampione Mondiale Melges 24 in carica.

Spirit of Nerina
Spirit of Nerina

Andrea Ferrari racconta “Siamo molto contenti di tornare a regatare in questa bellissima classe. Avevamo chiuso la stagione 2015 con un 6° posto al Mondiale di Trapani, un ottimo risultato che però ci aveva lasciato un po’ di amaro in bocca per alcune occasioni perse.

Oggi ritorniamo in acqua con tutte le carte in regola per una grande stagione: Pietro Sibello è sicuramente uno dei migliori tattici italiani, oltre ad essere un ottimo preparatore e motivatore di tutto il team. Carlo Fracassoli, oltre ad essere un fortissimo velista, con la sua veleria Pro Laghi Loft – Quantum Sails, seguirà tutto il programma vele, permettendoci si sviluppare prodotti in linea alle nostre necessità e ai campi di regata dove andremo a regatare. Completano il team Andrea Serpi-prua, Nicolò Telese-albero, Alessandro Serra- jolly, Alberto Cantamesse- drizze, Stefano Lagi – tailer, Mirko Bargolini  -tailer, oltre che naturalmente Pietro Sibello alla tattica, Carlo Fracassoli alla randa e io al timone. Per prepararci al meglio per la prima tappa abbiamo a calendario una serie allenamenti in Toscana, che abbiamo iniziato proprio questo weekend.”

Carlo Fracassoli, in veste di responsabile sviluppo programma vele, racconta “ In questo 2017 io e il team della mia veleria Pro Laghi Loft saremo al lavoro su diverse imbarcazioni Melges 32. L’essere presente alle regate non solo come tecnico, ma come regatante, mi permetterà di essere ancor più preciso nell’ottimizzazione dei tagli Quantum Sails per Melges32, arrivando all’importantissimo mondiale di Cala Galera con tante regate alle spalle e quindi vele ottimizzate per massimizzare i risultati. Questi giorni di test in toscana ci serviranno per mettere a punto l’assetto della barca e provare le vele nuove.”

I Melges32 si scontreranno per la prima tappa europea dal 31 marzo al 2 aprile nelle acque di Porto Venere, a seguire faranno regateranno a Marina di Scarlino, Riva del Garda, Sibenik (Croazia) fino ad approdare a Cala Galera, dove dal 23 al 26 agosto sarà in scena il Campionato del Mondo di classe.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here