SHARE

Antigua– Non c’è solo Maserati per la vela italiana alla RORC Caribbean 600, la celebre regata offshore di 600 miglia nautiche organizzata dal Royal Ocean Racing Club insieme all’Antigua Yacht Club che ha preso il via oggi.
Lorenzo Bressani è a bordo del VOR 70 Trifork (l’ex Ericsson 4) di Bouwe Bekking. Poi c’è un altro team italiano che ha charterizzato un altro VOR 70, il Green Dragon

Si tratta del team di Guido Milella, che porterà i colori del main sponsor Bruno Milella & Co Srl e di Iterchimica, con la collaborazione della ASD Green Riders di Bergamo. L’equipaggio, coordinato da Michele Lecce (Responsabile progetti Vela della Asd Green Riders) è composto da Guido Milella, Pier Francesco Clemente, Paolo Maffeis (presidente dell’ASD green Riders) Alessandro Giannattasio (Presidente Iterchimica), Enrico Civello, Luca Salerno, Johanes Schwarz, Tim Danelson e infine Filip Pietrzack, l’armatore
austriaco del VOR 70 Green Dragon.

Il
Il team di Guido Milella ad Antigua

La RORC Caribbean 600 presenta un percorso complesso che si snoda per 600 miglia nautiche attraverso undici isole dei Caraibi, tra cui Antigua, St. Martin, Guadalupa, Barbuda, Nevis, St Kitts, Saba e St. Barth. Gli equipaggi sono chiamati ad affrontare una notevole varietà di condizioni, navigando in zone tatticamente impegnative caratterizzate
dalla presenza di correnti, settori riparati dai venti e mare aperto esposto agli Alisei.

http://caribbean600.rorc.org/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here