SHARE

Powered by: farevela468x60

Bermuda– E’ arrivata ieri la tanto attesa prima uscita dell’AC50 di Emirates Team New Zealand dopo il trasferimento alle Bermuda. Aotearoa ha navigato in 8-10 nodi riuscendo a compiere alcune virate sui foil dopo appena dieci minuti di test. Si sono viste derive da allenamento ex-Turbo, in attesa che arrivino le derive da vento debole super allungate viste alla prima uscita, che pare abbiano dato segni di problemi strutturali e sono in riparazione

Il team neozelandese, come noto, è l’unico non allineato alla visione sul futuro dell’America’s Cup, condivisa dal defender Oracle Team USA e dagli altri quattro sfidanti.

image1

Nella seconda sessione di regate test alle Bermuda, intanto, il protagonista è stato Artemis Racing, che ha vinto tutti i match disputati contro gli altri quattro team. Oracle Team USA ha peso tutti e quattro i match contro Artemis ma ha vinto quelli con tutti gli altri. Land Rover BAR ha vinto solo contro Groupama Team France, confermando i problemi apparsi in queste settimane, derivati (pare) da un non preciso calcolo delle variabili idrodinamiche. Questi i risultati dei test:

content_race_results_6-12_april_2017

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here