SHARE

Sanremo– Condizioni particolari e difficili per la prima regata Nazionale Moth, organizzata dallo Yacht Club Sanremo con la collaborazione del Comune di Sanremo. Sabato un vento da Sud Ovest ed un’onda lunga da Scirocco hanno reso veramente impegnativo regatare per le macchine volanti: due le prove disputate.

201704_rb1dxmkii_2018

Domenica vento da Est con poca onda ha permesso di disputare tre prove: la prima, davvero impegnativa, con un vento fino a 18 nodi; la seconda e la terza, caratterizzate da un vento sui 12 nodi.

Primo classificato Carlo De Paoli (CV Torbole), secondo posto per Francesco Bianchi (YCT) e terzo posto per Marco Lanulfi (Yacht Club Acquafresca).

Il calendario dei Moth prevede altre due tappe della Italia Cup, un campionato nazionale a settembre nella splendida cornice di Punta Ala e, soprattutto, ospitato da Fraglia Vela Malcesine, il Mondiale Moth più numeroso di sempre dal 21 al 30 luglio. Nel giro di un mese dall’apertura delle iscrizioni, 220 i velisti registrati provenienti da tutto il mondo. Nell’elenco degli iscritti compaiono nomi come Tom Slingsby, Philippe Presti e Francesco Bruni solo per citarne alcuni che, dalla Coppa America, arriveranno sul Garda per una settimana di puro divertimento e spettacolo ad alta velocità.

Foto Martina Orsini
Foto Martina Orsini

Appena due settimane prima del mondiale, immancabile l’appuntamento dei moth durante Foiling Week (dal 6 al 9 luglio), ottima occasione per cominciare ad allenarsi e prendere confidenza con i venti del Garda.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here