SHARE

Hyeres, Francia– La ventosa Hyeres è pronta a ospitare la tappa di World Cup delle classi olimpiche. A partire da domani e fino al 30 aprile 406 equipaggi da 52 Nazioni, per un totale di 541 velisti, affronteranno il Mistral locale in regate tradizionalmente assai dure.

c-kwwhmwsaezb_e

La vela italiana si presenta in Provenza con Spadoni e Baldassari nei Finn (34 timonieri), Marrai, Coccoluto, Benini e Gallo nei Laser (60 iscritti), la Clapcich, Floridia, Zennaro, Frazza, Albano, Balbi e Frascari nei Laser Radial donne (55 timoniere). Nei doppi abbiano: in 470 uomini Ferrari-Calabrò e Capurro Puppo (35 barche), nei 470 donne Berta-Carraro e Marchesini-Fedel (23 barche), nei 49er Crivelli Visconti-Togni (27 barche), negli FX (20 barche) Raggio-Bergamaschi e Bergamo-Germani.

Nei Nacra 17 (30 cat) Tita-Banti, Ugolini-Giubilei e Ratti-Porro. Nei windsurf maschili (45 iscritti) regatano Camboni, Benedetti e Ciabatti, in quelli femminili (38) la Maggetti e la Fanciulli.

In regata anche i 2.4 (12) con Squizzato per l’Italia e i Formula kite con 20 iscritti.

A quanto risulta a Fare Vela ancora non è stato definito nei dettagli l’accordo con l’olimpionico sloveno Vasilij Zbogar, che contrariamente a quanto annunciato dal presidente Francesco Ettorre un mese fa al CICO di Ostia, dovrebbe essere a Hyeres ancora a titolo personale e non come tecnico/consulente FIV.

La squadra azzurra a Hyeres sarà seguita dal Direttore Tecnico della Squadra Nazionale Michele Marchesini e formato dai Tecnici federali Egon Vigna, Alp Alpagut, Riccardo Belli dell’Isca, Adriano Stella, Gigi Picciau, Luis Rocha, Gabriele Bruni, Luca De Pedrini e Gianfranco Sibello, nonché dal Giudice Internazionale Luigi Bertini (Rule Advisor).

Per seguire i risultati: http://www.sailing.org/worldcup/results/index.php

1 COMMENT

  1. Praticamente più tecnici che atleti….e poi sempre gli stessi. Sembra siano stati premiati per i grandi risultati di Rio…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here