SHARE

Hyeres, Francia- Terza giornata con vento instabile sui 10-12 nodi da Ovest, poi ruotato nel pomeriggio all’atteso Mistral, a Hyeres per la World Cup. Gli italiani mantengono mediamente le posizioni con Francesco Marrai terzo nei Laser, classe dove si fa vedere oggi Giovanni Coccoluto (vincitore della quinta prova) risalito in nona posizione, Mattia Camboni ora quarto negli RS:X, Veronica Fanciulli (RS:X F) scesa al decimo posto, Crivelli Visconti-Togni (49er, 9-3-8 oggi) saliti al settimo posto, Silvia Zennaro (Radial) quarta, Berta-Carraro (470 F) ora quinte (11-16 oggi). Tita-Banti sono decimi nei Nacra 17. Antonio Squizzato è quarto nei paralimpici 2.4.

Coccoluto oggi a Hyeres. Foto Sailing Energy
Coccoluto oggi a Hyeres. Foto Sailing Energy

Domani (con forte Mistral) ultima giornata di qualificazioni (per 49er, FX, Nacra e RS:X mentre le altre classi hanno ancora due giorni di flotta) prima delle Medal Race di sabato e domenica, che saranno visibili in diretta streaming anche su Fare Vela. Domani arriverà a Hyeres il presidente FIV Francesco Ettorre, che incontrerà il DT Michele Marchesini e, immaginiamo, anche l’olimpionico sloveno Vasilij Zbogar, presente a Hyeres ancora a titolo personale e non ancora formalmente sotto contratto come consulente tecnico FIV visto che l’accordo annunciato sarebbe ancora da definire nei dettagli.

Nei Finn in testa l’olandese Nicholas Heiner, figlio di Roy Heiner e iridato Laser a Santander 2014, che sta dimostrando grande regolarità. Indietro gli italiani, che a Hyeres sembrano patire una tenuta fisica nell’iperatletica flotta del singolo olimpico: 22.Filippo Baldassari (oggi 21-23); 25.Alessio Spadoni (18-24).

Alessio Spadoni. @Jesus Renedo / Sailing Energy / World Sailing
Alessio Spadoni. @Jesus Renedo / Sailing Energy / World Sailing

Nei Laser comanda oggi l’australiano Wearn il cipriota Kontides. Si conferma al terzo posto Francesco Marrai, solido anche oggi (8-9-16), mentre regata bene Giovanni Coccoluto (3-1-20) che risale fino al nono posto. Seguono: 26.Gallo; 37.Benini.

Nei Radial in testa va l’ungherese Eridi. Silvia Zennaro (7-11) si conferma al quarto posto conferma la sua ottima settimana. Seguono: 24.Floridia; 26.Clapcich; 34.Balbi: 37.Albano; 39.Frascari; 49.Frazza.

Nei 470 maschili in testa ancora i greci Mantis-Kagialis con un punto di margine sugli aussie Belcher-Ryan. Ferrari-Calabrò (35-15 oggi) escono dai dieci e sono adesso 12esimi. 16.Capurro-Puppo (7-21). Tra le donne guidano la classifica le olandesi Zegers-van Veen. Berta-Carraro (oggi 11-16) perdono una posizione e sono adesso ottime quinte.

Nei 49er ancora in testa i britannici Fletcher Scott-Bithell. Crivelli Visconti e Togni regatano molto bene (9-3-8) ed entrano da settimi nella top ten. Negli FX continua la supremazia delle campionesse olimpiche brasiliane Grael-Kunze. Raggio-Bergamaschi sono 16esime. 18.Bergamo-Germani.

Nei Nacra 17 pari merito in testa alla classifica per i francesi Vaireaux-Audinet e gli spagnoli Echavarri-Pacheco. Ruggero Tita e Caterina Banti sono decimi (13-10-20 oggi). seguono: 16.Ratti-Porro; 18.Ugolini-Giubilei.

Marta Maggetti. Foto Renedo
Marta Maggetti. Foto Renedo

Negli RS:X uomini prevale lo svizzero Sanz Lanz davanti all’israeliano Zubari. Mattia Camboni è quarto (13-13-4 oggi). Seguono: 14.Ciabatti; 26.Benedetti. Tra le donne in testa la polacca Klepacka. Veronica Fanciulli (19-20-26) perde terreno e ora è decima. Vince una prova e regata molto bene oggi Marta Maggetti (1-8-2) che risale in 13esima piazza.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here