SHARE

Tivat, Montenegro– Indigo, timonata da Roberto Ferrarese, ha vinto la XII Edizione della regata internazionale EST 105 Bari-Bocche di Cattaro.

L’imbarcazione dell’armatore Lorenzo Di Candia (LNIManfredonia)  giunta nel Porto Montenegro Yachting Club di Tivat, si è imposta per il secondo anno consecutivo In Orc Overall nella classifica in tempo compensato con un tempo di 15:16’:56”. Il podio della manifestazione è completato dal secondo posto della ALIZEE di Paolo Grottesi (C.N.PORTOCIVITANOVA) con un tempo di 13:30’:02” e dalla BLACK COCONUT  di Dicorato/Belardinelli/Ricucci  (LNI FOGGIA) con un tempo di 15:50’:05”.

bac_9483-1
Nella classe libera in classifica Overall prima in classifica l’imbarcazione ONY Lu dell’armatore  Michele  Amendolagine  (CUS BARI), seguita da TERZA SANTAMARIA dell’armatore Francesco  Binetti (CUS BARI) e terzo posto per MADAMAPICCANTE dell’armatore Alfredo Stelluto (LNI MANFREDONIA)

105 le miglia marine percorse  prima di arrivare dall’altra parte dell’Adriatico nell’incantevole cornice delle Bocche di Cattaro dove si è  conclusa la prova.

Dopo la mezzanotte le prime imbarcazioni in gara sono giunte nei due porti di approdo.  Porto Montenegro Yachting Club di Tivat per le imbarcazioni della classe ORC,  e Port City of Herceg Novi, per la classe LIBERA, entrambi nelle Bocche di Cattaro.

La regata transadriatica è stata caratterizzata da condizioni di vento tutto sommato costante e favorevoli  per direzione, le imbarcazioni hanno raggiunto la destinazione abbondantemente dopo la mezzanotte.

La EST è inserita nel circuito del Campionato Italiano Offshore 2017, organizzato dall’UVAI e dalla FIV. Il circuito Offshore riunisce le migliori 16 regate in Italia, selezionate dall’UVAI (Unione Vela D’altura Italiana) tra quelle con percorso minimo di 100 miglia, e coinvolge oltre 400 imbarcazioni.

Il presidente del CUS Bari Giuseppe Seccia, che ha seguito in prima linea l’intera competizione, spiega o “Siamo felici di aver ottenuto anche quest’anno un ottimo numero di barche iscritte, è per noi motivo di grande soddisfazione, siamo ambiziosi e vogliamo crescere ulteriormente guardando già alla prossima edizione”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here