SHARE
Serata e partenza notturna Regata dei Tre Golfi 2016 Napoli, 13 Maggio 2016 Photo ©Francesco Rastrelli protected by Copyright Editorial use only for press release

Powered by: bannerquantumprolaghi Napoli– Non conosce soste la passione per le lunghe. Anche la Tre Golfi, classica del Circolo del Remo e della Vela Italia, va verso il record d’iscritti. Saranno, infatti, ben 101 le imbarcazioni iscritte alla Rolex Capri Sailing Week, che parteciperanno, venerdì 5 maggio allo scoccare della mezzanotte, con partenza dalla rada napoletana di Santa Lucia, alla regata lunga che apre la manifestazione velica. Oltre 700 velisti in totale partecipano al fitto calendario di gare, organizzate da Yacht Club Italiano, Circolo del Remo e della Vela Italia, Circolo Canottieri Aniene e Yacht Club Capri, che prende il via da Napoli per poi proseguire, nella prossima settimana, sull’isola di Capri.

Serata e partenza notturna Regata dei Tre Golfi 2016 Napoli, 13 Maggio 2016 Photo ©Francesco Rastrelli protected by Copyright Editorial use only for press release
Serata e partenza notturna Regata dei Tre Golfi 2016
Napoli, 13 Maggio 2016
Photo ©Francesco Rastrelli protected by Copyright
Editorial use only for press release

Ad aprire il programma della RCSW sarà quindi la Regata dei Tre Golfi, con oltre 150 miglia di mare da percorrere da Napoli verso l’isola di Ponza per poi doppiare l’arcipelago dei Li Galli nel golfo di Salerno, prima di tagliare il traguardo a Capri tra sabato 6 e domenica 7 maggio.

Tra i favoriti il detentore del record (16h 44’ 13”), sia in tempo reale sia compensato, Cippa Lippa dell’armatore Paolo Gamucci (skipper Francesco Diddi) dello YC Punta Ala. Tra le numerose imbarcazioni iscritte, che puntano alla vittoria, c’è da tenere d’occhio anche Gaetana 2 con guidone del Circolo Italia, un velocissimo VOR 60 con numerose traversate oceaniche al suo attivo, del conte Riccardo Pavoncelli.

L’emozionante partenza alla mezzanotte, illuminata dalle fotoelettriche a led, grazie alla collaborazione con il Comitato V zona della Federazione Vela, presieduto da Francesco Lo Schiavo, sarà preceduta dalla caratteristica cena in banchina per armatori ed equipaggi alla quale partecipano anche i presidenti dei quattro sodalizi organizzatori e numerosi ospiti. Intanto già domani, venerdì 4 maggio, i partecipanti e la stampa saranno accolti al circolo del Remo e della Vela Italia con un cocktail di benvenuto offerto da Fideuram.

Tra le 101 imbarcazioni al via in acqua, che fanno segnare il record di partecipanti alla RCSW, ben dieci superano i 18 metri di lunghezza, mentre sono 9 i team iscritti alla “Tre Golfi per 2” dimostrando che il segmento dei velisti che amano regatare in coppia è in netta crescita. Grande novità di questa edizione è il Tracking, ovvero il sistema che consente, in tempo reale, di poter seguire dal sito ufficiale www.rolexcaprisailingweek.com l’intera regata grazie ad un trasponder presente su ogni imbarcazione.

La flotta, poi, giungerà sull’Isola Azzurra dove i concorrenti saranno accolti dallo Yacht Club Capri nel villaggio regate allestito sulle banchine del Porto Turistico, in attesa di correre per il Campionato Nazionale del Tirreno, la Farr 40 Class Regatta e la Mylius Cup.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here