SHARE
Oracle AC50

Bermuda– (Beppe Giannini) Prima gli sfottò e poi reali timori… Dopo i commenti scettici di tutti gli altri team quando Emirates Team New Zealand ha svelato il suo AC50 con pedaliere al posto dei grinder, sembra che Oracle abbia deciso (a sole due settimane dall’inizio delle regate…) di andare nella stessa direzione.

Oracle AC50
Oracle AC50

La soluzione scelta, e provata al momento solo a terra, è tuttavia diversa da quella dei kiwi (quattro “ciclisti” davanti, wing trimmer, timoniere) dato che davanti restano i quattro grinder su due postazioni, poi viene il timoniere mentre il wing trimmer passa dietro ed è lui che pedala in aggiunta.

Si tratta quindi di una soluzione ibrida, dettata dal poco tempo a disposizione e dall’impossibilità di convertire maggiormente l’impianto idraulico (e la muscolatura dei grinder…), ma che conferma la validità dell’intuizione di ETNZ e l’inesauribile “sete” di energia per il controllo di queste barche. Che i kiwi ci abbiamo visto giusto? Lo scopriremo ormai tra soli 16 giorni.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here