SHARE

Powered by:

Marciana Marina- Prosegue il Trofeo 88 Miglia con una seconda prova piuttosto impegnativa, disputata sabato 20 maggio su percorso “San Vincenzo – Marciana Marina”.

Il percorso prevedeva un lungo bordo di bolina larga fino all’arrivo di Marciana Marina, e così le barche più grandi prendevano subito la testa della corsa lanciate a grandi velocità.
E’ stata una prova senza dubbio impegnativa, con tanta onda al traverso e raffiche di vento continue.

Primo ad arrivare a Marciana Marina con un generoso margine sulla flotta è stato il Grand Soleil 43 “Poseidon” degli armatori Federico Botto e Flavio Lilli (entrambi YCMSV) seguiti dal Grand Soleil 39 “Peperita” di Sandro Scatena (CNFC) e il Grand Soleil 37 “Justina II°” degli armatori Marco Seravalle, Sergio Montecchi e Sergio Casella (tutti CVP).

Nelle classifiche di categoria:
ALFA (06,00-8,99): Primo posto per Timaga (Comet 850) di Luigi Mencaroni (YCMSV), alla seconda vittoria consecutiva, seguito da Isabella II° il Mariver Almadira del solitario Ralph Lualdi (CNFC); della categoria ALFA hanno partecipato solo due imbarcazioni.
BRAVO (09,00-09,99): Primo posto per Armorica (First 31.7) di Emanuele Bravin (YCMSV), anche Armorica a punteggio pieno dopo la vittoria della prima prova, seguito da Stef, l’Hanse 320 di Luca Cantori (DVV) e Annabella il First 30 di Antonio Romano (YCMSV).
CHARLIE (10,00-10,99): Primo posto per Kali Mera, Sun Fast 35 di Massimo Sabatini (LNI Fi.Po.), seguito da Buon Vento, Dufour 35 Classic di Nicola Gagliardi (CNFC) e Revolution, First 36.7 di Roberto Peschi (YCMSV).
DELTA (11:00-11,99): Primo posto per Peperita, Grand Soleil 39 di Sandro Scatena (CNFC), seguito da Justina II°, il Grand Soleil 37 di Seravalle, Montecchi e Casella (CVP) e Allegrotta, Oceanis 41 di Graziano Giannetti (CNFC).
ECHO (12,00-oltre): Primo posto per il Grand Soleil 43 Poseidon degli armatori Federico Botto e Flavio Lilli (YCMSV), seguito da Giambino III° di Giovanni Margiacchi (CNSV) e Lady Morena, il Dufour 40P di Tiziano Failli (Prato Vela).

Nella classifica generale, al primo posto si trova Poseidon, seguito a breve distanza da Armorica e Kali Mera.
Nella terza classifica, quella dedicata alla Management Cup, il cui punteggio viene calcolato anche in base al numero degli iscritti alla prova, ancora primo in classifica Poseidon, seguito da Armorica e Lady Morena.

“Ancora una bella prova per il T88M” dice con soddisfazione Emanuele Bravin, che oltre ad essere armatore e timoniere di Armorica è anche Direttore Sportivo del YC Marina di San Vincenzo “nonostante le previsioni meteo decisamente scoraggianti, molti armatori hanno partecipato con enorme soddisfazione. E’ stata una bella prova, intensa ed impegnativa”.

Alessandro Placido, Presidente del Circolo Nautico San Vincenzo, l’altro Club che organizza il T88M commenta con altrettanta soddisfazione “E’ bello apprezzare la crescita tecnica dei nostri armatori, anno dopo anno si percepisce come il nostro Trofeo oltre a dare tanto divertimento faccia sì che gli armatori acquisiscano esperienza e sicurezza in mare.”

La prossima tappa del T88M si svolgerà sabato 10 giugno in notturna su percorso “San Vincenzo – Porto Azzurro Golfo di Mola”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here