SHARE

Bermuda– La Coppa cresce e conquista audience e approvazioni. Lo spettacolo della sfida di ieri tra ETNZL e Artemis ha dato un uragano di emozioni racchiuse in venti minuti di pura adrenalina, lasciando vedere la potenzialità di un evento che ha però ancora bisogno di certezza delle regole e di mantenere intatto il suo alone mitico… Ma di questo parleremo più avanti quando si saprà il nome del vincitore.

Qualifiers Race Day 1 – SoftBank Team Japan and Artemis Racing. Foto Borlenghi

Per il momento arriva un “endorsement” di qualità, quello di Paul Cayard, uno che di Coppa America se ne intende… Dopo aver definito la sfida tra Artemis e kiwi come “forse la più bella regata di sempre nell’AC”, l’ex skipper del Moro di Venezia scrive nel suo blog che: “Mi sto accorgendo giorno dopo giorno che questa è destinata a essere la miglior America’s Cup di sempre. Le barche sono eccitanti. le regate sono eccitanti. Non abbiamo mai avutoi così tanti sorpassi nella storia della Coppa. Le regate sono corte, solo venti minuti e ce ne sono molte ogni giorno. L’energia nel Villaggio è notevole… con differenti situazioni al suo interno. I bermudiani sono felici e amichevoli, i superyacht sono in città… Che spettacolo”.

La Gallery dello Studio Borlenghi:

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here