SHARE
Azzurra. Foto Ranchi

Porto Cervo- Azzurra torna nelle acque di casa della Costa Smeralda per l’Audi Sailing Week, quarta tappa della 52 Super Series dal 21 al 25 giugno.

Azzurra. Foto Ranchi

Sono 11 le barche classe TP52 presenti a Porto Cervo per competere nell’Audi Sailing Week. Leader della classifica provvisoria del circuito 52 Super Series è il neo campione mondiale Platoon, seguito a soli 4 punti da Azzurra. Terzo con 7 punti di distacco dalla barca dello YCCS l’avversario di sempre, Quantum.
Ma il livello è altissimo e tutte le imbarcazioni presenti sono avversari da non sottovalutare.

Audi Sailing Week  – 52 SUPER SERIES Porto Cervo

Alegre (Andy Soriano GBR/USA)
Azzurra (Alberto e Pablo Roemmers, ITA/ARG)
Bronenosec (Vladimir Liubomirov, RUS)
Gladiator (Tony Langley, GBR)
Paprec Recyclage (Jean-Luc Petithuguenin, FRA)
Platoon (Harm Müller-Spreer, GER)
Provezza (Ergin Imre, TUR)
Quantum Racing (Doug DeVos, USA)
Rán Racing (Niklas and Catherine Zennström, SWE)
Sled (Takashi Okura, USA)
Sorcha (Peter Harrison, GBR)

Le regate, per un massimo di dieci prove tra bastoni e costiere, termineranno domenica 25 giugno. Le previsioni meteo prevedono nella prima parte della settimana di regate, brezze termiche leggere, fino a un massimo di 12 nodi. Venerdì ci sarà instabilità seguita da una rotazione del vento dai quadranti settentrionali per sabato. Domani si comincia alle ore 13 con una regata costiera tra le isole dell’Arcipelago di La Maddalena.

Riccardo Bonadeo, Commodoro dello YCCS: “Rivolgo il benvenuto alla grande famiglia della 52 Super Series, siamo particolarmente lieti di accogliervi per l’Audi Sailing Week nell’anno del nostro 50° anniversario. La presenza anche quest’anno a Porto Cervo della nostra Azzurra, dei soci e amici Roemmers, con il circuito velico di più alto livello competitivo tra le barche a chiglia è la dimostrazione del buon lavoro svolto finora dallo YCCS sia in mare che a terra. Ringrazio anche Audi, che ci supporta con entusiasmo in numerosi progetti sportivi e attività sociali organizzate dallo Yacht Club. Il livello agonistico è sempre più elevato, vedremo delle bellissime regate. Buon vento a tutti!”

Vasco Vascotto, tattico: “La Costa Smeralda è il miglior campo di regata per le costiere, domani si inizia con una giornata tra gli isolotti con condizioni di vento medio leggero, un bel modo per iniziare! La barca è a punto, noi siamo preparati ma non ancora soddisfatti completamente, stiamo lavorando per migliorare sempre ed essere al massimo già da domani. Le condizioni forse cambieranno per il fine settimana, penso che il maestralino previsto sarebbe gradito a tutti i team”.

www.azzurra.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here