SHARE

Porto Cervo- Il successo del J70 trova una clamorosa conferma nel numero record di team iscritti al prossimo Mondiale di Poreto Cervo, in programma dal 12 al 16 settembre. Si sono chiuse, infatti, oggi con la cifra record di 173 barche, provenieni da 25 Paesi, le iscrizioni giunte allo Yacht Club Costa Smeralda, organizzatore dell’evento con il supporto del Title Sponsor Audi e dell’Official Sailmaker dell’evento, Quantum Sails.

L’opportunità di regatare in uno dei luoghi più rinomati dello yachting internazionale ha portato a un successo di iscritti superiore alle aspettative per la classe monotipo del momento, i cui numeri sono in costante crescita grazie all’impegno del cantiere americano e al lavoro dell’Associazione internazionale di classe congiuntamente con le singole associazioni nazionali.

37 le barche italiane, flotta più numerosa seguita da quella tedesca (31) e da quelle americane e svizzere (13), spagnole (12). Qui la lista completa degli iscritti.

Così si è espresso il Direttore Sportivo dello YCCS, Edoardo Recchi: “Siamo molto soddisfatti del numero record di partecipanti che corona un progetto iniziato nel 2015 con l’acquisto da parte del Club di otto J/70. Abbiamo avuto modo di conoscere questo nuovo monotipo sia in acqua sia per la logistica a terra. Nel 2016 abbiamo svolto 10 regate diverse con i J/70, preparandoci così in maniera adeguata per l’arrivo di una flotta che è più del doppio dello scorso Campionato Mondiale.

L’aspetto di maggiore impatto per lo YCCS sarà la imponente organizzazione logistica per gestire in maniera ottimale gli arrivi, i controlli e quanto necessario per soddisfare le aspettative dei velisti che hanno deciso di venire a Porto Cervo da 25 Nazioni. Ci stiamo preparando a questo Mondiale che già sappiamo sarà tra i più impegnativi per la nostra struttura a mare e a terra. Sicuramente l’impressionante numero di equipaggi che ha scelto di partecipare – questo rende già di per sé l’ evento un successo – darà uno spettacolo a mare che non si era ancora mai visto con questi numeri.”

Tra i tanti nomi presenti non potevano mancare il campione mondiale in carica, Joel Ronning su Catapult, e la campionessa europea, la giovane Claudia Rossi su Petite Terrible.

www.yccs.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here